Monforte, successo per la ventesima edizione del premio San Giorgio 2018 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Monforte, successo per la ventesima edizione del premio San Giorgio 2018

Santi Cautela

Monforte, successo per la ventesima edizione del premio San Giorgio 2018

mercoledì 22 Agosto 2018 - 06:43
Monforte, successo per la ventesima edizione del premio San Giorgio 2018

Da emeriti professori a cittadini distintisi per meriti morali, il premio San Giorgio racchiude le "eccellenze" umane della città di Monforte, un momento di orgoglio e forte condivisione di storie

Grandi consensi per la ventesima edizione del premio San Giorgio 2018, svoltosi nei giorni scorsi nella piazza IV novembre di Monforte San Giorgio. La manifestazione, organizzata dalla Cyber community, presieduta da Carmelo Sframeli, e condotta da Guglielmo Scoglio con il supporto di Carmelina Cannistrà, ha lo scopo di offrire riconoscimenti a monfortesi o amici di Monforte che, singolarmente o in gruppo, si siano distinti per impegno e valori morali.

La serata è stata dedicata ad Anna Carlini, udinese per nascita e monfortese d’adozione, moglie compianta di Guglielmo Scoglio che ha amato il piccolo borgo monfortese. La serata è stata allietata inoltre dalla musica di Totuccio Sindoni, il maestro Favatella e Siragusa.

Il più alto riconoscimento dell’edizione 2018 del premio è stato assegnato all’urologo e chirurgo all’ospedale San Giovanni di Roma, Antonio Iannello, appartenente a una famiglia monfortese, nato a Messina e cresciuto a Torregrotta. Il dott. Iannello, apprezzato urologo, ha ottenuto diversi incarichi professionali in Italia ed Europa che gli hanno permesso di specializzarsi sempre più nel campo dell’urologia; dal 2010 è dirigente medico di I° livello presso la divisione di Urologia mininvasiva dell’Ospedale San Giovanni di Roma e dal 2015 ha ricevuto l’incarico di alta specializzazione in uro-oncologia presso lo stesso ospedale; è poi consulente urologo del Ministero dell’Interno presso il Viminale di Roma e docente dei corsi teorico pratico di prostatectomia a Roma. Durante l’intervista prima dell’assegnazione del premio, il dott. Iannello ha intrattenuto i numerosi presenti spiegando i molteplici vantaggi della chirurgia robotica nel trattamento del tumore alla prostata, e ha risposto alle domande poste dal pubblico.

Nel corso della serata consegnati anche riconoscimenti per meriti scolastici ai giovani studenti che hanno ottenuto la licenza di scuola media inferiore con il massimo dei voti: Chiara De Gaetano e Giada Scibilia, ai laureati Caterina Giorgianni, Alessandro Incandela, Caterina Merulla e Nicola Vianni. Sono stati attribuiti poi i premi speciali: a Eliana Giorli La Rosa, indomita donna, già partigiana, che a 92anni si è presentata alle ultime elezioni amministrative ed è oggi consigliera comunale di Monforte San Giorgio; ad Antonietta Ardizzone per aver superato brillantemente il concorso in magistratura; a Mirella Battaglia, apprezzata docente per tanti anni in servizio a Monforte per meriti didattici ed educativi; a Michela Lizzio per la tesi magistrale in scienze dell’architettura riguardante Monforte, in particolare la Katabba e la Chiesa della Trinità; al Bar Polito di Pellegrino per i 50 anni di attività: a Salvatore Cannistrà e Marilena Catanese per meriti sportivi, e al gruppo di “Percorsi Bio_Grafici” per l’impegno culturale. La manifestazione è stata seguita in diretta streaming da numerosi monfortesi lontani, alcuni dei quali hanno inviato messaggi di saluto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x