Arrestati i tre responsabili del furto alla tabaccheria di viale Europa, 6mila euro il bottino del colpo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Arrestati i tre responsabili del furto alla tabaccheria di viale Europa, 6mila euro il bottino del colpo

Simona Arena

Arrestati i tre responsabili del furto alla tabaccheria di viale Europa, 6mila euro il bottino del colpo

lunedì 27 Agosto 2012 - 12:39

A Torregrotta tre persone sono state arrestate dai Carabinieri per un furto in una tabaccheria. Seimila euro il bottino che i malviventi era riusciti a portarsi via

Aveva fruttato ai tre malviventi 6mila euro il colpo portato a segno lo scorso 19 agosto ai danni di una tabaccheria a Torregrotta. Avevano scassinato il distributore di sigarette della rivendita di viale Europa e avevano sottratto quante più stecche di sigarette erano riusciti a portare via. Non si erano accorti delle telecamere di sicurezza che avevano ripreso ogni loro più piccolo movimento. Così stamattina a conclusione di una complessa ed articolata attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Fondachello Valdina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Messina, su richiesta della locale Procura della Repubblica, arrestando Mario Cacopardo, 39 anni. Mosè Lisa, 37 anni, e Santino Priscoglio, 37 anni. I tre sono accusati di furto aggravato in concorso. Grazie alla visione dei fotogrammi del sistema di videosorveglianza dell’esercizio pubblico, i militari hanno acquisito importanti elementi di prova nei confronti dei tre arrestati, che sono stati immortalati nel corso di un vero e proprio raid mentre prendevano d’assalto il distributore automatico di sigarette, posto all’esterno della rivendita di tabacchi e dopo averne divelto lo sportello con un arnese da scasso, avevano asportato merce e contanti per un valore complessivo di 6mila euro circa. I tre malfattori avevano anche tentato di disattivare la videocamera di sorveglianza posta all’esterno della tabaccheria, senza però riuscirci. Mario Cacopardo si trova al carcere di Gazzi, mentre a Mosè Lisa e Santino Priscoglio si trovano agli arresti domiciliari.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007