Traversata dello stretto a nuoto, vince un carabiniere, la dedica va a Mario Cerciello Rega - Tempo Stretto

Traversata dello stretto a nuoto, vince un carabiniere, la dedica va a Mario Cerciello Rega

.

Traversata dello stretto a nuoto, vince un carabiniere, la dedica va a Mario Cerciello Rega

. |
domenica 04 Agosto 2019 - 16:12
Traversata dello stretto a nuoto, vince un carabiniere, la dedica va a Mario Cerciello Rega

Reggio Calabria, a vincente la 55' edizione della traversata a nuovo un carabiniere la dedica della vittoria va al carabinieri ucciso qualche settimana fa

Reggio Calabria, 4 ago – Anche quest’anno si è svolta la traversata dello stretto di Messina, in cui 78 atleti attraversano a nuoto lo stretto di Messina, partendo da Capo Peloro – Torre Faro di Messina e arrivando sul lungomare di Villa San Giovanni.
La gara internazionale di nuoto di fondo, che ha una distanza complessiva di circa 6,2 km, è arrivata alla sua 55^ edizione e come ogni anno lArma partecipa attivamente a questa competizione.
Per la prima volta in assoluto, con un tempo di 56’ 53.31, a vincerla è stato il Carabiniere Sanzullo Pasquale del Gruppo sportivo Carabinieri di Roma.
L’altro carabiniere partecipante, ossia l’appuntato Samuel Pizzetti del Gruppo sportivo dell’Arma, si è classificato quinto.
Pasquale Sanzullo, ha voluto dedicare la vittoria di questa manifestazione al vice brigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso qualche giorno fa a Roma.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007