Un encomio al campione Vincenzo Nibali: l'idea dei consiglieri 5Stelle - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Un encomio al campione Vincenzo Nibali: l’idea dei consiglieri 5Stelle

Redazione

Un encomio al campione Vincenzo Nibali: l’idea dei consiglieri 5Stelle

martedì 30 Luglio 2019 - 14:08
Un encomio al campione Vincenzo Nibali: l’idea dei consiglieri 5Stelle

MESSINA – I consiglieri comunali del M5S chiedono all’Amministrazione De Luca di conferire in aula un encomio al campione di ciclismo Vincenzo Nibali. Un riconoscimento degli eccezionali risultati conseguiti e per aver reso onore alla città di Messina durante tutta la sua straordinaria carriera.

Una battaglia portata avanti da tempo dal capogruppo Andrea Argento, che già lo scorso 29 maggio aveva chiesto l’istituzione di un maxi schermo in città per assistere alle tappe finali del Giro d’Italia e, in particolare, alla performance del campione messinese, che sta continuando a scrivere pagine importantissime nella storia del ciclismo.

«Il nostro concittadino – spiega – si è contraddistinto in ambito internazionale mostrando doti fuori dal comune, riconosciute da tutti gli addetti ai lavori e dagli appassionati di ciclismo di tutto il mondo. Gli eccezionali risultati ottenuti da Nibali hanno pochi eguali nel presente e nel passato di uno degli sport universalmente tra i più diffusi, seguiti e praticati. Tra questi figurano la vittoria di tutte e tre le più importanti corse a tappe, quali il Giro d’Italia, il Tour de France e la Vuelta a España: un’impresa riuscita soltanto a sette ciclisti nella storia.

Nibali, inoltre, è riuscito a conquistare undici podi finali nei Grandi Giri, imponendosi in alcune delle più importanti “classiche” del ciclismo mondiale, quali la Milano-Sanremo e il Giro di Lombardia, quest’ultimo conquistato per ben due volte.

Le vittorie di Nibali rappresentano un vanto in tutto il mondo per Messina, che ne guadagna dal punto di vista dell’immagine, anche grazie alla sua estrema correttezza nei comportamenti e di un soprannome, “lo Squalo dello Stretto”, che rende riconoscibili le sue origini».


«Purtroppo – conclude – malgrado le sue tante imprese leggendarie, non sempre il nostro campione ha ottenuto a livello istituzionale le gratificazioni che merita».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Il più grande sportivo messinese di sempre.
    Una statua ci vorrebbe

    1
    0
    1. in Italia e’ più facile la facciano a Corona. . . spero ci pensino almeno i siciliani. purtroppo l’Italia è ancora divisa

      0
      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007