Una festa per Aurora. Un libro che la celebra. Perché l’amore va oltre la morte - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Una festa per Aurora. Un libro che la celebra. Perché l’amore va oltre la morte

Emanuela Giorgianni

Una festa per Aurora. Un libro che la celebra. Perché l’amore va oltre la morte

giovedì 17 Settembre 2020 - 08:00
Una festa per Aurora. Un libro che la celebra. Perché l’amore va oltre la morte

In una grande festa in onore del suo compleanno, la presentazione di “Auri. Everything to fate”. Un libro per Aurora De Domenico, la 14enne scomparsa l’anno scorso in un tragico incidente stradale.

Una grande festa per il suo compleanno, una grande cerimonia in onore suo, della sua bontà, della sua bellezza, dentro e fuori. Il 16 settembre 2020, Aurora avrebbe compiuto 16 anni.

Un tragico incidente stradale il 23 agosto scorso sulla Via Consolare Pompea le ha strappato via la vita a soli 14 anni. Ma Aurora non ha smesso di vivere nei cuori di tutte le persone che la amano e della sua città, Messina, che non smetterà mai di ricordarla.

Per questo motivo, in occasione del suo 16esimo compleanno, una grande festa (che doveva tenersi all’Arena Villa Dante, ma a causa delle avverse condizioni meteo è stata spostata al Teatro Vittorio Emanuele) celebra Aurora De Domenico, con un regalo speciale.

Un regalo speciale

Si tratta di “Auri. Everything to fate”. Il libro che la racconta, edito dall’associazione culturale La Gilda dei Narratori.

“Everything to fate” la frase che era un po’ la filosofia di vita di Aurora, la frase che riporta il suo profilo Instagram, e la stessa frase che suo fratello, sopravvissuto all’incidente, e tutti gli amici, hanno scritto sulle loro magliette, prima di darle il loro ultimo saluto l’anno scorso.

Tutto al destino”, al destino si è sempre affidata Aurora. E il destino ha voluto che oggi da quel dolore nascesse una speranza in più.

I destinatari del libro

L’obiettivo è continuare a tenere vivo l’amore che provava Aurora per gli altri, il suo bisogno di dare sempre una mano, la sua voglia di fare.

Il libro è dedicato a chi ha bisogno, vuole donare una nuova opportunità, regalare una nuova vita. Tutti i ricavati saranno dati in beneficenza. L’evento, nell’ambito della rassegna di spettacoli “Social Walk. Tra Musica, Arte e Spettacolo”, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Messina, della V Municipalità, di vari Ordini Professionali della città di Messina, e del Garante dell’infanzia del Comune di Messina Angelo Fabio Costantino, il quale ne ha curato anche la prefazione.

Parte dei fondi raccolti finanzieranno una borsa di studio per uno dei ragazzi assistiti dall’Ufficio del servizio sociale del Tribunale per i minorenni (USSM) di Messina. Scelta curata da Maria Palella, per permettere ad uno di loro di studiare, di compiere un cammino universitario, inizio di una nuova vita.

L’altra parte dei fondi andrà all’associazione “Il Bucaneve”, diretta da Carla Fortino, per finanziare l’allestimento di nuovi locali, con un’intitolazione speciale, proprio ad Aurora De Domenico.

Le stanze, nel Dipartimento materno infantile del Policlinico, accoglieranno le famiglie fuori sede che devono curare i loro bimbi a Messina, obiettivo sempre a cuore dell’Associazione, che si occupa di fornire cura ed assistenza a 360 gradi.

L’evento

Un palco pieno di palloncini rosa e bianchi, sulle magliette di ciascuno il volto della bellissima Aurora. Tutto è partito dai suoi amici, che hanno desiderato per lei una grande festa di compleanno e hanno fatto qualsiasi cosa per realizzarla, sostenuti dalla sua famiglia.

Poesie, dediche e letture tratte dal libro, canti e tanto amore saranno tutti dedicati ad Aurora, in questo evento unico, il cui ingresso è gratuito, presentato da Alessia Gugliandolo, Giovanni e Giovanna Manetto, con la musica di Franco Laimo e Claudia Lo Cascio e gli interventi degli amici.

Tanti i pensieri dedicati a lei. Perché come raccontano nel libro le parole del fratello Alberto, “nulla potrà colmare mai quel vuoto, ma il dolore va accettato, va vissuto, solo così Aurora potrà rivivere nei ricordi, nei momenti condivisi, e quello stesso dolore diventerà speranza”.

Nel 2017 Aurora scriveva sul suo profilo Instagram “su qualunque strada, in qualunque cielo, comunque vada, non ci perderemo” e queste parole adesso sono dedicate a lei, Aurora continuerà a vivere in tutti i sorrisi che ha donato, negli abbracci che ha dato, negli sguardi che ha scambiato, in tutte quelle voci che non smettono di parlare di lei.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007