Nizza auto-esclusa dal finanziamento del Gal. I chiarimenti del Presidente Lombardo - Tempostretto

Nizza auto-esclusa dal finanziamento del Gal. I chiarimenti del Presidente Lombardo

Giusy Briguglio

Nizza auto-esclusa dal finanziamento del Gal. I chiarimenti del Presidente Lombardo

Tag:

venerdì 20 Marzo 2015 - 11:54

A chiarire i motivi dell’esclusione è il Presidente del Gal, Giuseppe Lombardo, che, in una nota inviata all’amministrazione, dichiara che alla Pec inviata il giorno 28 marzo alle ore 18.23, il Comune di Nizza non ha dato risposta

Il comune di Nizza di Sicilia non ha partecipato al progetto di valorizzazione del territorio proposto dall’Associazione Amiamo Santa Teresa che ha beneficiato di un finanziamento dal Gruppo di Azione Locale pari a 475 mila euro a valere sull’iniziativa “Emozioni rurali: Percorsi del Gusto tra Natura, Cultura e Tradizione dei Peloritani”. L’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Di Tommaso si è autoesclusa e la questione è finita anche al centro di un’interrogazione presentata dal gruppo di minoranza che chiedeva chiarimenti in merito.

I Comuni invitati all’iniziativa erano stati sei: Nizza, Fiumedinisi, Pagliara, Furci Siculo, Mandanici e Santa Teresa. Solo gli ultimi due hanno dato il loro ok. Per aderire bisognava dare la propria disponibilità entro quindici giorni dall’invito. A chiarire i motivi dell’esclusione è il Presidente del Gal, Giuseppe Lombardo, che, in una nota inviata all’amministrazione, dichiara che alla Pec inviata il giorno 28 marzo alle ore 18.23, il Comune di Nizza non ha dato risposta.

Lombardo specifica, per rispondere ai dubbi sollevati sulle modalità di concessione del beneficio, che il bando ha rispettato la normativa nazionale di evidenza pubblica e “ha posto in essere tutte le attività idonee a salvaguardare i principi di trasparenza e buona amministrazione delle risorse assegnate”. Il tutto facilmente consultabile sul sito www.galpeloritani.it. La graduatoria definitiva è stata approvata nel CdA dell’8 febbraio. “Ci auguriamo” – conclude l’ex consigliere provinciale, che il Comune di Nizza di Sicilia “possa cogliere le future opportunità offerte dal Gal e dalla programmazione comunitaria 2014-2020”.

Giusy Briguglio

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007