Il Protocollo Antoci è legge dello Stato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il Protocollo Antoci è legge dello Stato

Il Protocollo Antoci è legge dello Stato

giovedì 28 Settembre 2017 - 07:58

Approvato dalla Camera il testo definitivo del nuovo Codice Antimafia

E’ ufficiale: con l’odierna approvazione della Camera dei Deputati del testo definitivo del Codice Antimafia diventa legge il “Protocollo Antoci”, di fatto già operativo in Sicilia a partire dal 18 marzo del 2015. Il percorso del nuovo Codice, che contiene significative modifiche rispetto alla precedente versione, introduce nuove disposizioni con particolare riguardo alle concessioni di terreni agricoli prevedendo l’obbligatorietà per “l’informazione antimafia da richiedere nelle ipotesi di concessione di terreni agricoli demaniali che ricadono nell’ambito dei regimi di sostegno previsti dalla politica agricola comune, a prescindere dal loro valore complessivo, nonché su tutti i terreni agricoli a qualunque titolo acquisiti, che usufruiscono dei fondi europei”.

Si tratta della traduzione in legge della pratica adottata dal presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, così dice il relatore Davide Mattiello nella recente seduta del 25 settembre alla Camera, citando il “Protocollo Antoci” come uno dei tre cardini fondanti il nuovo Codice Antimafia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x