Viabilità, 800mila euro per sistemare le Provinciali tra Savoca e S. Teresa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Viabilità, 800mila euro per sistemare le Provinciali tra Savoca e S. Teresa

Gianluca Santisi

Viabilità, 800mila euro per sistemare le Provinciali tra Savoca e S. Teresa

giovedì 29 Ottobre 2020 - 14:26
Viabilità, 800mila euro per sistemare le Provinciali tra Savoca e S. Teresa

Gli interventi di messa in sicurezza, già appaltati dalla Città Metropolitana, interesseranno le Sp 17, 18 e 18/bis

SAVOCA – Ottocentomila euro per mettere in sicurezza la Sp 17 di San Francesco di Paola, la Sp 18 di Scorsonello e la Sp 18/bis di Botte. Sono i fondi stanziati dalla Città Metropolitana di Messina nell’ambito del Masterplan per il Mezzogiorno. Gli interventi risultano di particolare importanza per i Comuni di Savoca e S. Teresa, ma anche per i centri limitrofi.

I lavori, già appaltati per una somma di poco inferiore ai 400mila euro, mirano ad eliminare i pericoli per la viabilità derivanti principalmente dall’irregolarità della pavimentazione stradale, che si presenta in alcuni tratti deformata, dall’assenza o inadeguatezza di protezione laterale e di segnaletica stradale, dalle frane dei pendii a monte. Nell’esecuzione delle attività di manutenzione e messa in sicurezza si provvederà, in via prioritaria, al disgaggio di elementi pericolanti ed all’eliminazione di frane, che potrebbero occupare parte della carreggiata, e alla demolizione delle strutture pericolanti. Successivamente, si procederà alla realizzazione dei parapetti di delimitazione della sede stradale.

Inoltre sarà realizzato il rifacimento di alcuni tratti di pavimentazione stradale, l’accrescimento della visibilità nei tratti in curva, la realizzazione di parapetti di delimitazione delle scarpate, la collocazione della segnaletica verticale di pericolo, di limitazione di velocità e della relativa segnaletica orizzontale, la realizzazione di muri in pietrame o cemento, la pulitura di cunette, tombini, pozzetti e caditoie perla raccolta delle acque meteoriche, la realizzazione di gabbionate per il contenimento dei versanti instabili a stretto contatto con le zone di immediata giacitura dell’arteria stradale. Il Rup è l’ing. Anna Chiofalo; i progettisti sono l’ing. Giovanni Lentini e i geometri Giovanni Pinto Francesco Cristaudo e Domenico Stornanti.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x