VIDEO Coronavirus. La Croce Rossa jonica a sostegno dei più deboli - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

VIDEO Coronavirus. La Croce Rossa jonica a sostegno dei più deboli

Carmelo Caspanello

VIDEO Coronavirus. La Croce Rossa jonica a sostegno dei più deboli

lunedì 23 Marzo 2020 - 10:11
VIDEO Coronavirus. La Croce Rossa jonica a sostegno dei più deboli

Il presidente della sede Roccalumera-Taormina illustra il "Progetto di solidarietà". Già avviata raccolta alimentare

L’intervista al presidente della Croce Rossa Roccalumera-Taormina
Filippo Iaja. Di Carmelo Caspanello. Montaggio: Matteo Arrigo

ROCCALUMERA – Progetto di solidarietà della Croce Rossa Italiana (sede di Roccalumera-Taormina) a sostegno delle famiglie e delle fasce più deboli della popolazione nell’ambito dell’emergenza coronavirus. “Aiutiamo insieme” è l’iniziativa promossa in sinergia con i supermercati Despar. Consiste in una raccolta alimentare, già avviata, che si concluderà l’1 aprile a sostegno delle famiglie bisognose del territorio provinciale.

“I cittadini che si recheranno a fare la spesa nei supermercati Despar di Nizza di Sicilia e S. Teresa di Riva – spiega il dottore Filippo Isaja, presidente della Croce Rossa Roccalumera-Taormina – avranno la possibilità di dimostrare il proprio altruismo donando dei generi alimentari di prima necessità che saranno raccolti in un’area apposita e prelevati da Croce Rossa. Un piccolo gesto che servirà ad aiutare i nuclei familiari disagiati e bisognosi.

Tutto ciò che sarà raccolto in queste due filiali Despar – aggunge Isaja – verrà distribuito alle famiglie ad opera dei volontari del Comitato Cri Roccalumera e Taormina, secondo le necessità, in raccordo con i Servizi sociali dei Comuni del comprensorio jonico. Il gruppo Fiorino, socio storico di Despar Italia, a fine campagna donerà il pari importo raccolto, in denaro, con un assegno che devolverà al Policlinico di Messina, per la gestione dell’emergenza da Covid– 19 alla cui consegna verrà data pubblicità attraverso vari mezzi di comunicazione. Si tratta di un’iniziativa lodevole che va sostenuta in quanto oltre a rappresentare un aiuto alle fasce più deboli del nostro territorio – conclude Isaja – dà un contributo concreto alle strutture ospedaliere, che soprattutto in questo momento stanno dimostrando un grande spirito di abnegazione e sacrificio per la salute dei cittadini”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007