Vile atto intimidatorio: incendiato pulmino di una coop di giovani che opera nel turismo - Tempo Stretto

Vile atto intimidatorio: incendiato pulmino di una coop di giovani che opera nel turismo

Rosaria Brancato

Vile atto intimidatorio: incendiato pulmino di una coop di giovani che opera nel turismo

mercoledì 13 Novembre 2019 - 16:21
Vile atto intimidatorio: incendiato pulmino di una coop di giovani che opera nel turismo

Messina- Distrutto dalle fiamme il pulmino a 9 posti destinato ai servizi d'accoglienza ai turisti

Grave atto intimidatorio nei confronti di una coop di giovani che con entusiasmo, competenza e passione si occupa di accoglienza ai crocieristi, servizi ai turisti, agenzia di viaggio.

Il pulmino distrutto dalle fiamme

Qualcuno ieri sera, forse approfittando del maltempo e quindi della scarsa presenza in strada, ha incendiato il pulmino parcheggiato nei pressi di Cristo Re. Il mezzo, a 9 posti, era utilizzato per i servizi destinati ai turisti ed è stato completamente distrutto dalle fiamme, con gravissimo danno per la cooperativa.

Giovani impegnati a Messina

Un vile attentato nei confronti di una coop formata da giovani messinesi che hanno deciso di restare nella loro terra per costruirsi, tra mille sacrifici, un futuro. Il loro impegno peraltro è volto a promuovere l’immagine di Messina tra i turisti, accompagnandoli in tour nei siti storici, artistici, paesaggistici e culturali.

Veder andare letteralmente in fumo il frutto di tanti sacrifici e uno strumento di lavoro sul quale erano riposti sogni e speranze, lascia l’amaro in bocca perché stiamo parlando di giovani che si sono scommessi in prima persona per cambiare Messina.

Allarme e paura tra gli operatori

Un gesto vile che ha messo in allarme le diverse società che a vario titolo operano nel settore dell’accoglienza turistica: tassisti, gestori dei trenini, cooperative, associazioni, Ncc, agenzie di pullman che avendo investito in mezzi di trasporto adesso temono il rischio di attentati.

L’incendio doloso è stato denunciato alle forze dell’ordine che hanno avviato indagini per individuare gli autori.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007