Volley B1/F. Tre mosse e colpi in arrivo: l'Amando S. Teresa riparte da Jimenez, Agostinetto e Bertiglia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Volley B1/F. Tre mosse e colpi in arrivo: l’Amando S. Teresa riparte da Jimenez, Agostinetto e Bertiglia

Carmelo Caspanello

Volley B1/F. Tre mosse e colpi in arrivo: l’Amando S. Teresa riparte da Jimenez, Agostinetto e Bertiglia

lunedì 29 Giugno 2020 - 16:01
Volley B1/F. Tre mosse e colpi in arrivo: l’Amando S. Teresa riparte da Jimenez, Agostinetto e Bertiglia

Il tecnico spagnolo: "Ho parlato con i dirigenti per una pianificazione pluriennale, fondamentale per gettare delle basi solide..."

S. TERESA – Ci sono tre punti fermi nella ripartenza dell’Amando Volley S. Teresa, la squadra del presidente Andrea Lama che milita nel campionato di B1 femminile. La società ha riconfermato il tecnico spagnolo Antonio Jimenez, la palleggiatrice Giulia Agostinetto e l’opposto Benny Bertiglia. A giorni ci saranno altre riconferme, ma da indiscrezioni si è appreso che non mancheranno colpi a sorpresa.

Si apre così un nuovo capitolo per l’Amando, giovane società che stava bel figurando nel campionato che passerà alla storia per non essersi mai concluso a causa dell’emergenza coronavirus.

Le dichiarazioni dei riconfermati

Il prossimo futuro è stato disegnato su tre pilastri che hanno fatto la storia recente della pallavolo santateresina. L’allenatore Jimenez, da 21 anni in Italia, ha collezionato tra l’altro 2 promozioni in A2 (a Pontecagnano e a S. Teresa). Si è detto “contento di continuare il  cammino con l’Amando. Ho parlato con i dirigenti per una pianificazione pluriennale, fondamentale per gettare delle basi solide e far crescere la pallavolo in questo comprensorio a certi livelli”. La cabina di regia è stata riaffidata a Giulia Agostinetto, la palleggiatrice di Musile di Piave (Ve) fortemente voluta dal tecnico e dalla dirigenza. Dal Veneto si è detta “molto contenta di proseguire questo percorso con l’Amando. Credo in questo progetto. Inoltre a questa città mi lega un affetto straordinario. Dopo la sospensione del campionato e dopo mesi di incertezza totale, sono molto carica per la ripresa della nuova stagione e anche se ci sarà ancora da aspettare un po’ di tempo, non vedo l’ora di riabbracciare tutti e rivivere delle bellissime emozioni insieme”.

La naturale diagonale alla forte palleggiatrice Agostinetto non poteva che essere Benny Bertiglia, da quattro anni tesserata con la società jonica. La giocatricepiemontese, di Casale Monferrato. “Sto invecchiando con questa maglia” esordisce sorridendo. “Non vedo l’ora di ricominciare – prosegue Bertiglia – perché non sono stata mai lontana dalla pallavolo per così tanto tempo. Sicuramente lo stop, determinato dal Covid, renderà più difficile la ripartenza e il ritorno alla migliore condizione fisica. Ma sono tranquilla, perché siamo affidate alle sapienti mani del tecnico Jimenez e del suo staff”. Carmelo Caspanello

Articoli correlati

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007