Volley. Savam Letojanni nella tana dell’Hering Pozzallo - Tempostretto

Volley. Savam Letojanni nella tana dell’Hering Pozzallo

Redazione

Volley. Savam Letojanni nella tana dell’Hering Pozzallo

giovedì 04 Aprile 2019 - 16:54
Volley. Savam Letojanni nella tana dell’Hering Pozzallo

SERIE B

LETOJANNI – All’andata finì 3 a 1 per la Savam Letojanni. Anche se Schifilliti e compagni dovettero sudare le proverbiali sette camicie prima di ottenere i tre punti. E sarà molto probabilmente così pure sabato, alle ore 18, visto che i letojannesi di coach Bonaccorso dovranno impegnarsi al massimo per battere fuori dalle mura amiche un ostico Pozzallo che viene dalla sconfitta per 3 a 1 contro il Modica (giocando però un ottimo match) ma che occupa una posizione di classifica tranquilla.

Una gara, quella che si giocherà sul parquet ibleo, da prendere con le pinze alla luce del fatto che i pozzallesi metteranno in campo quasi sicuramente un sentimento di rivalsa nei confronti del loro ex allenatore. Ovvero Bonaccorso, che ha iniziato la stagione proprio alla guida dei ragusani e che nel corso della settimana ha catechizzato i suoi nuovi atleti sui rischi che potrebbero verificarsi durante la terz’ultima partita della stagione. Tutto dopo la superba vittoria 3 a 2 ottenuta la scorsa settimana contro il Palmi e che ha lasciato ancora uno spiraglio nella lotta play-off. Un finale di campionato tutt’altro che scontato, visto che la situazione in cima alla graduatoria rimane ancora indefinita.

Il Palmi, che per il momento è appaiato al primo posto a quota 53 punti, questo week-end se la dovrà vedere con un Papiro Fiumefreddo ormai salvo ma molto motivato, mentre il Modica, appostato al secondo posto a -1 dai calabresi, renderà visita ad un Partanna che sul proprio campo si trasforma in una macchina da guerra. Sfide, dunque, molto interessanti i cui risultati potrebbero decretare, come già detto, la fine delle speranze della Savam di cullare il sogno spareggi: se Palmi e Modica vinceranno per i letojannesi, che non dovranno assolutamente sbagliare nell’ultima trasferta della stagione, sarà solo terzo posto.

Un sestetto, quello jonico, che ha ormai raggiunto tale posizione non più tallonabile da alcuna squadra e che molto probabilmente dovrà fare a meno del centrale D’Andrea, alle prese con un infortunio al ginocchio sinistro che lo ha tenuto lontano dal palazzetto per tutta la settimana. Mentre il martello ricettore Boscaini si sta lentamente riprendendo da un fastidio alla spalla che non gli ha permesso di allenarsi al meglio nella seduta di mercoledì. Per il resto tutti a disposizione per una gara che sarà arbitrata da Renzi e Montaudi di Latina.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007