Cinquefrondi (RC), il sindaco in un video: rispettate le regole anti-Coronavirus - VIDEO - Tempostretto

Cinquefrondi (RC), il sindaco in un video: rispettate le regole anti-Coronavirus – VIDEO

mario meliado

Cinquefrondi (RC), il sindaco in un video: rispettate le regole anti-Coronavirus – VIDEO

lunedì 20 Dicembre 2021 - 19:15

La “stretta” di Conia in un’ordinanza: il Comune annulla gli eventi natalizi per bambini, in Dad gli ultimi giorni di scuola prima delle feste

REGGIO CALABRIA – La situazione-Coronavirus (anche) a Cinquefrondi non è buona. I timori sono talmente elevati che il primo cittadino cinquefrondese Michele Conia, che è pure un consigliere metropolitano d’opposizione, ha pensato di diffondere via social un suo “video-appello”.

«Massimo rispetto delle regole e responsabilità verso gli altri»

Un messaggio in cui, mette le mani avanti l’amministratore pianigiano, sì, s’illustrano alcune disposizioni, ma «principalmente» un video «per richiamare tutti alla massima attenzione, al massimo rispetto delle regole e alla responsabilità verso tutte le altre persone».
Il primo cittadino chiede, ad esempio, a chi s’avvale del tampon-kit a domicilio di «comunicare immediatamente» l’eventuale positività al Covid-19 che possa emergerne e d’attenersi con scrupolo a tutte le disposizioni consequenziali.

Scuola pre-natalizia? «In Dad»

Ma Michele Conia, sotto il profilo normativo, ha anche emanato un’ordinanza sindacale con cui dispone, «a titolo cautelativo», che tutti i giorni di scuola residui che precedono le vacanze di Natale «vengano svolti in Dad». Non in presenza, insomma: gli alunni di Cinquefrondi seguiranno queste ultime lezioni prefestive rigorosamente in remoto, attraverso pc e telefonini, col metodo della Didattica a distanza.

Del resto, evidenzia l’amministratore, i giorni di lezione che restano prima dello “stop” per le vacanze di Natale sono pochi; in più, la scuola media era già stata chiusa, quindi questa sosta anticipata sarà la miglior occasione «per sanificare tutti gli edifici». Evidentemente, nel fervido auspicio di «riprendere con serenità sùbito dopo le feste».

Stop agli eventi natalizi per bambini al chiuso promossi dal Comune

Ma arriva un’altra novità importante in quest’angolo di Tirrenica reggina. L’Amministrazione Conia ha infatti deciso di «annullare tutti gli eventi natalizi per bambini al chiuso» promossi dal Comune di Cinquefrondi, «per evitare maggiori rischi» per i più piccoli. Ma «monitoreremo giorno per giorno e vi terremo aggiornati», fa sapere il sindaco, circa l’opportunità di svolgere ugualmente gli eventi per bambini all’aperto.

Indice puntato contro l’Asp

Michele Conia, però, non si limita a “fare il suo”. No. Denuncia anche, con parole chiare, dirette, «problematiche serie nell’organizzazione sanitaria, ritardi nell’esecuzione dei tamponi, un po’ di disordine» per quanto attiene alla “parte” di competenza dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria.

«Siamo ritornati indietro di alcuni mesi», è la sconsolata conclusione dell’amministratore, che nella parte conclusiva del suo video-appello si rivolge direttamente ai bambini, provando a far capire loro che tutte le decisioni esposte sono state adottate, in maniera assolutamente prevalente, per tutelare la loro salute.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007