Covid, Alagna: "L'Asp caricava dati con carta e penna. Serve digitalizzazione". VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid, Alagna: “L’Asp caricava dati con carta e penna. Serve digitalizzazione”. VIDEO

Silvia De Domenico

Covid, Alagna: “L’Asp caricava dati con carta e penna. Serve digitalizzazione”. VIDEO

lunedì 21 Dicembre 2020 - 10:26

"Solo 12 persone inserivano i dati armati di carta e penna". Ecco come ha lavorato l'asp di Messina da marzo ad oggi. Il direttore sanitario Alagna: "Serve una digitalizzazione urgente per affrontare l'emergenza con i mezzi adeguati". Servizio di Rosaria Brancato e Silvia De Domenico

“Da marzo l’ufficio per l’emergenza covid lavorava solo con 12 persone armate di carta e penna per inserire i dati su excel”. Ecco che situazione ha trovato il direttore sanitario Dino Alagna quando si è insediato, circa un mese fa, all’Asp di Messina. E continua: “Serve innanzitutto digitalizzazione. Stiamo lavorando in questa direzione: avviare un potenziamento sia qualitativo che quantitativo. Anche la carenza di personale non è un aspetto da sottovalutare. Nelle prossime settimane si insedieranno altre 500 figure professionali, fra medici, infermieri, informatici e tecnici”.

Ma non basta, servirà anche formare le figure che entreranno a far parte della task force. Verrà avviato un lavoro di coordinamento che è urgente e necessario.

Servizio di Rosaria Brancato e Silvia De Domenico

Tag:

2 commenti

  1. E VERGOGNATEVI nel 2020 un Ente Pubblico con carta e penna per gestire i dati di un emergenza sanitaria, dovreste dimettervi tutti.

    2
    1
  2. E questa cosa si viene a sapere 9 mesi dopo ?!?!?!?!?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x