Fc Messina, Costantino: "La squadra aveva voglia di tornare alla vittoria" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fc Messina, Costantino: “La squadra aveva voglia di tornare alla vittoria”

Simone Milioti

Fc Messina, Costantino: “La squadra aveva voglia di tornare alla vittoria”

domenica 28 Marzo 2021 - 20:54

Il Football Club Messina batte il Rende, mister Costantino si gode i tre punti e guardando la classifica dice: "Il pareggio tra Acr e Gelbison cambia poco"

Una vittoria importantissima per l’Fc Messina che alza il morale e fa proseguire l’inseguimento in classifica. Una partita che poteva sembrare facile sulla carta, ma che sul campo è stata più complicata del previsto.

I problemi con gli infortuni, e i conseguenti cambi, e la difficoltà di non concretizzare le tante occasioni da rete create, come successo anche nella scorsa partita.

Il Rende si è dimostrato una squadra tosta che è rimasta in partita sino alla fine. Alla fine a decidere la sfida un gol di Palma come successo all’andata, stesso risultato e stesso marcatore.

Massimo Costantino, allenatore Fc Messina: “Grandissima prestazione oggi”

«Ultimamente non riusciamo a sbloccare la partita, il lato positivo è che riusciamo a creare occasioni, quello negativo è che non le concretizziamo. Io preferisco così che il contrario. Una grandissima prestazione oggi, non ci dobbiamo far ingannare dal risultato. La squadra aveva voglia di tornare alla vittoria. Abbiamo vinto di carattere e cercando quelle giocate che sappiamo fare, non su una palla vagante, ma su un’azione fantastica.

Non so le condizioni dei giocatori che sono usciti, i tempi sono stretti con il prossimo match di giovedì. Dovremo stringere i denti, la rosa è ampia e sono fiducioso. Rispetto al pareggio di Acr e Gelbison cambia poco, come cambiava poco settimana scorsa, se mancassero due o tre partite avrebbe maggior peso questo risultato. 

Caballero è uscito, spero si riprenda, sono preoccupato del problema fisico e non dell’eventuale stato d’animo per un attaccante che non sta trovando il gol. Sono sicuro tornerà presto a segnare, magari non fosse uscito nel secondo tempo poteva segnare. Arena a centrocampo è una soluzione che avevamo provato venerdì, lui durante la settimana mi ha dimostrato di fare sia la fase offensiva che difensiva. Abbiamo avuto coraggio e il ragazzo ci ha ripagato con una prestazione di alto livello».

Tommaso Napoli, allenatore Rende: “Abbiamo infastidito il Messina”

«Nell’ultima parte di gara abbiamo avuto tanti calciatori che venivano da infortuni e non avevano 90 minuti nelle gambe e cambiando abbiamo anche modificato il modulo con la speranza di metterli in difficoltà. Nel momento migliore nostro abbiamo subito il gol, li abbiamo sempre infastiditi. Venire qui a infastidire l’Fc Messina non era cosa facile, bravi i miei ragazzi.

Esce Caballero ed entra Piccioni, esce Carbonaro ed entra Arena, i cambi che ha l’Fc Messina sono importanti. Io non mi piango addosso per i tanti giovani che ho in rosa. Come detto sarebbero stati punti bonus qui se fossero arrivati, pensiamo ora alla partita di giovedì».

Giuseppe Palma, autore del gol vittoria: “Sbagliava chi pensava ad una partita facile”

«È solo un caso aver segnato al Rende sia all’andata che al ritorno. Siamo contenti dei tre punti e personalmente del gol che mi mancava da tante giornate. L’importante era vincere questa partita che non era facile. L’importante è costruire e arrivare sotto porte, anche oggi abbiamo creato 6-7 palle gol, ma certo dobbiamo essere più cinici sotto porta.

In vista di giovedì siamo abituati, c’è stato un periodo in cui abbiamo giocato ogni tre giorni, abbiamo anche una rosa ampia e non è un problema. A Marina di Ragusa sarà una trasferta complicata e andiamo lì per vincere. Sono tutte partite difficili, anche oggi chi pensava fosse una partita facile ha sbagliato».  

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x