S. Teresa. L'erosione divora piazza sul lungomare, 5,5 milioni di lavori per fermare il fenomeno - VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. L’erosione divora piazza sul lungomare, 5,5 milioni di lavori per fermare il fenomeno – VIDEO

Carmelo Caspanello

S. Teresa. L’erosione divora piazza sul lungomare, 5,5 milioni di lavori per fermare il fenomeno – VIDEO

sabato 03 Aprile 2021 - 10:39

LA DIRETTA. L’affaccio a mare aveva già dato i primi segnali di cedimento lo scorso 6 dicembre. E la piazza è stata immediatamente chiusa

S. TERESA (LA DIRETTA. Di Carmelo Caspanello, regia Matteo Arrigo. Ospite il sindaco Danilo Lo Giudice) – L’erosione sta lentamente divorando una piazza sul lungomare, all’altezza di via del Gambero, al centro del paese. L’affaccio a mare aveva già dato i primi segnali di cedimento lo scorso 6 dicembre. E la piazza è stata immediatamente chiusa. Nei giorni scorsi un tonfo, la voragine si allarga. L’Amministrazione comunale, insieme ai tecnici sta vagliando il da farsi, la possibilità di recuperarla ma anche l’ipotesi di rimuoverla definitivamente. I dettagli sono stati spiegati dal sindaco, Danilo Lo Giudice, nel corso di una diretta su Tempostretto.

Per il ripascimento complessivo della spiaggia di S. Teresa, da anni bandiera blu, si confida su lavori per 5 milioni e mezzo di euro già appaltati. La scorsa settimana è stato firmato il decreto di aggiudicazione definitiva.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x