Strade off limits per la giornata in memoria delle vittime di mafia. Ecco il piano di viabilità - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Strade off limits per la giornata in memoria delle vittime di mafia. Ecco il piano di viabilità

Strade off limits per la giornata in memoria delle vittime di mafia. Ecco il piano di viabilità

lunedì 14 Marzo 2016 - 14:17
Strade off limits per la giornata in memoria delle vittime di mafia. Ecco il piano di viabilità

Decine di limitazioni e restrizioni viarie sono state istituite nelle strade del centro città per il prossimo lunedì 21 marzo. Ecco tutti i consigli utili per evitare di rimanere impantanati nel traffico.

Il prossimo lunedì 21 marzo Messina ospiterà la XXI Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Un evento nazionale che porterà in città migliaia di persone e che ha obbligato Palazzo Zanca a mettere a punto un piano di mobilità, viabilità e dei trasporti pubblici per rendere più fruibile e agevole la circolazione cittadina in occasione della manifestazione.

Tantissime le limitazioni e restrizioni viarie che si sono rese necessarie sulle strade del centro città. Il piano è stato illustrato dall'assessore alla Mobilità Gaetano Cacciola e dal dirigente al ramo Mario Pizzino, insieme al comandante del Corpo della Polizia municipale, Calogero Ferlisi, al vice, Marco Crisafulli ed a rappresentanti di Atm e CAS.

“Lunedì 21, dalle 7 alle 15, sarà una giornata da bollino rosso per quanto riguarda la viabilità cittadina – ha dichiarato l'assessore Cacciola – invitiamo pertanto i messinesi a non utilizzare in quell'arco temporale le autovetture per evitare ulteriori disagi alla circolazione”. Il programma della manifestazione prevede domenica 20 una giornata dedicata ai familiari delle vittime di mafie, i quali saranno accolti nella tarda mattinata al Teatro Vittorio Emanuele, dove saranno ospiti anche per il pranzo; seguirà nel pomeriggio, alle 17.30, una veglia nella chiesa di Santa Caterina Valverde. Lunedì 21, alle ore 7, a piazza Juvara, la riunione dei manifestanti; alle 8.30, a piazza Unità d'Italia/villa Mazzini, concentramento dei familiari; alle 9, il corteo si snoderà lungo piazza Juvara, via Garibaldi, corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, viale San Martino, via I Settembre e arrivo a piazza Duomo, intorno le 10.30. Alle 11, sempre a piazza Duomo, avrà inizio la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie e sono previsti vari interventi. Dalle 14.30 alle 17.30, si terranno dei seminari per i partecipanti.

Questi in dettaglio i provvedimenti viari adottati:

CHIUSURA TOTALE DELLE STRADE AL TRAFFICO PER IL CORTEO: via Garibaldi (incrocio viale Giostra), corso Cavour (incrocio via Tommaso Cannizzaro), via Tommaso Cannizzaro (incrocio da corso Cavour piazza Cairoli/viale San Martino), viale San Martino 8incrocio via I Settembre), via I Settembre sino a piazza Duomo. Verrà inoltre istituito, dalle ore 7 alle 13.30, il doppio senso di marcia nel viale della Libertà, nel tratto compreso tra il viale Boccetta e la Fontana del Nettuno. Lo svincolo di Boccetta sarà chiuso dalle 7 alle 13, pertanto per giungere a Messina si dovranno utilizzare le altre uscite previste dall'Autostrada Messina – Catania (Messina centro, San Filippo, Gazzi), quindi l'ultima uscita utile per arrivare a Messina da Catania, è Messina Centro. Per chi da Messina deve utilizzare l'autostrada in direzione Palermo e Catania, potrà accedere da tutti gli svincoli da Giostra, da Boccetta e dalle successive Messina Centro, etc.;

CHIUSURA STRADE NON TRANSITABILI AL TRAFFICO: le vie Garibaldi e Cesare Battisti (da via XXVII Luglio verso nord);

STRADE TRANSITABILI AL TRAFFICO: direzione sud – nord e nord – sud, viale della Libertà e via Vittorio Emanuele II e La Circonvallazione; direzione sud – nord, via XXIV Maggio; ORARIO CHIUSURA AL TRAFFICO: dalle ore 7 sino alle 15, le strade saranno riaperte via via al passaggio della manifestazione, saranno transennate e/o chiuse con nastri, e l'accesso sarà interdetto;

CONSIGLI VIABILITÀ: le maggiori criticità si avranno per i residenti all'interno dell'area compresa tra la via Cavour, via Tommaso Cannizzaro e viale Garibaldi; si sconsiglia l'uso del mezzo privato dalle 7 alle 15. Le autovetture parcheggiate nelle strade chiuse al traffico, saranno rimosse forzatamente a partire dalle ore 7;

MEZZI PUBBLICI: gli orari tram e linee bus saranno comunicati e resi pubblici sul sito dell'azienda ATM www.atmmessina.it e sul sito dell'ufficio stampa del Comune htpp.//www.comune.messina.it/ufficio-stampa/. Il costo del biglietto per una corsa è di 1.20 euro. A bordo saranno venduti biglietti da 1euro e 50 centesimi e da 2 euro, quest'ultimo valido per tutta la giornata e su tutti i mezzi. Le linee dei bus che provengono dalle periferie si fermeranno al capolinea del tram, quelli dai villaggi collinari (Gesso etc) si fermeranno su viale Giostra in prossimità del tram; 7) Percorso della manifestazione: partenza da piazza Filippo Juvara e via Giuseppe Garibaldi, corso Cavour, via Tommaso Cannizzaro, viale San Martino, Via I Settembre e arrivo a piazza Duomo. I familiari delle vittime si uniranno al corteo sul corso Cavour nel tratto antistante villa Mazzini;

PARCHEGGI: tutti i pullman in arrivo a Messina per partecipare alla manifestazione, faranno scendere i partecipanti su viale Giostra e sosteranno nell'area dello stadio San Filippo e riprenderanno i passeggeri il pomeriggio lungo la via Cesare Battisti. Le auto in arrivo a Messina dalla Caronte o provenienti dalla zona nord (Ganzirri ) sosteranno al parcheggio Annunziata est e ovest; quelle provenienti dalla zona sud (Giampilieri, Mili, Tremestieri) al parcheggio Zir, Zaera e Cavallotti;

GESTIONE EMERGENZA SANITARIA: sarà realizzato un posto medico avanzato P.M.A. del 118 a piazza Duomo (zona parcheggio in prossimità del corso Cavour) e ambulanze di supporto alla testa e coda della manifestazione ed in altri punti strategici con la partecipazione della Croce Rossa Italia e delle Associazioni di volontariato della Consulta sezione Assistenza sanitaria.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Bene. Allora chiudete le scuole. Già immagino il delirio per strada.

    0
    0
  2. Bene. Allora chiudete le scuole. Già immagino il delirio per strada.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007