La gardenia dell'Aism torna in piazza per la ricerca contro la sclerosi multipla - Tempostretto

La gardenia dell’Aism torna in piazza per la ricerca contro la sclerosi multipla

La gardenia dell’Aism torna in piazza per la ricerca contro la sclerosi multipla

sabato 07 Marzo 2015 - 11:49

20 postazioni a Messina presso piazza Cairoli, piazza Duomo, Centro Commerciale Tremestieri, e nei principali supermercati della città e in altri 70 Comuni della provincia. In occasione della Festa della donna l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla torna nelle piazze con la gardenia per sostenere la ricerca.

DON(n)A la Gardenia di AISM” è la tradizionale manifestazione di solidarietà, promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM), che vedrà anche quest’anno 10.000 volontari impegnati ad offrire una pianta di Gardenia a fronte di un contributo minimo. “La Gardenia di AISM” ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento di servizi per le persone colpite da SM, in particolare per le donne a cui questa manifestazione è dedicata.

I fondi raccolti con Gardenia di AISM 2015 saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla ad oggi orfane di terapie. Una forma che colpisce almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo.

Nonostante la ricerca abbia fatto grandi progressi, le persone colpite da SM sono più di 72 mila in tutta Italia e un milione nel mondo. La manifestazione nasce, quindi, per garantire un sostegno alla raccolta fondi, impiegati per trovare, in particolare, nuovi trattamenti per le forme gravi di sclerosi multipla, ad oggi orfane di terapie, e al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento dei servizi erogati a livello nazionale e locale.

La sezione AISM di Messina sarà presente in circa 70 comuni: oltre Messina, dove saranno allestite 20 postazioni presso piazza Cairoli, piazza Duomo, Centro Commerciale Tremestieri, e nei principali supermercati della città, tra i più importanti si segnalano Barcellona Pozzo di Gotto, Brolo, Capo d'Orlando, Milazzo, Patti, S. Agata Militello, S. Teresa di Riva, Taormina.

E dal 23 febbraio al 15 marzo accanto a “La Gardenia di AISM” si può sostenere anche la ricerca inviando un SMS o chiamando da rete fissa il 45599 del valore di 2 euro.

Testimonial dell’iniziativa “La Gardenia di AISM” sono Antonella Ferrari, Gaia Tortora e Barbara Palombelli giornalista e conduttrice televisiva. Antonella Ferrari, madrina AISM e persona con SM e Gaia Tortora, giornalista sono inoltre impegnate a favore dell’Associazione all’interno del progetto DonneOltre: un gruppo di donne che hanno voluto mettersi a disposizione di AISM ciascuna nel proprio ambito di riferimento professionale e personale per farsi promotrici di azioni e occasioni per sensibilizzare, diffondere la conoscenza della malattia, raccogliere fondi, sostenere i diritti di tutte le donne e di tutte le persone colpite da sclerosi multipla.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007