Ai domiciliari per furto, aggressione e danni in caserma. Dopo 3 giorni evade, arrestato di nuovo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ai domiciliari per furto, aggressione e danni in caserma. Dopo 3 giorni evade, arrestato di nuovo

Redazione

Ai domiciliari per furto, aggressione e danni in caserma. Dopo 3 giorni evade, arrestato di nuovo

martedì 16 Luglio 2019 - 10:14

Arrestato sabato scorso, aveva aggredito gli agenti e spaccato tutto in caserma

MESSINA – Era stato arrestato pochi giorni fa dai poliziotti delle Volanti. Santino Soffri, messinese di 37 anni, era stato sorpreso di notte in possesso
di arnesi da scasso che aveva usato poco prima per forzare due auto. Portato alla caserma Calipari, aveva aggredito gli agenti e danneggiato arredi e suppellettili.

Sottoposto agli arresti domiciliari, ieri è stato individuato in strada dagli operatori di volante che lo hanno di nuovo arrestato, stavolta per il reato di evasione, e trasferito presso gli uffici di polizia. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il trentasettenne sarà giudicato stamani con rito direttissimo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x