Tempo furioso nella riviera jonica: lungomari allagati e ingenti danni. LE FOTO - Tempostretto

Tempo furioso nella riviera jonica: lungomari allagati e ingenti danni. LE FOTO

Giusy Briguglio

Tempo furioso nella riviera jonica: lungomari allagati e ingenti danni. LE FOTO

domenica 02 Febbraio 2014 - 10:50

La situazione stamattina si presenta più serena, ma l'allerta meteo rimane: chiusi i lungomari di Roccalumera, Furci e Sant'Alessio. A Santa Teresa si può procedere nel senso Catania-Messina, l'amministrazione ha emanato un numero di pronto intervento: 335.6910062. Di seguito alcune foto prese dal web

E’ ancora allerta meteo nella provincia jonica dove una forte ondata di maltempo si è abbattuta ininterrottamente per tutta la notte. Le mareggiate e i potenti venti di scirocco hanno dato un buongiorno amaro alla riviera che si è svegliata allagata e con la conta dei danni.

Il lungomare di Roccalumera rimane chiuso al transito dei veicoli con il doppio senso di circolazione sulla SS.114 nel tratto di strada compreso fra la via Amerigo Vespucci (Zona Sud) e la Piazza Falcone e Borsellino (P.zza Carabinieri). Stessa precauzione a Furci Siculo e Sant’Alessio, mentre a Santa Teresa si potrà transitare nel senso Catania-Messina, nel frattempo una squadra di operai sta cercando di ripulire celermente la carreggiata dalla sabbia che questa notte ha invaso il lungomare. A Nizza, le onde hanno invaso la strada in qualche punto, ma la situazione rimane per il momento sotto controllo e il lungomare aperto così come, sembra, ad Alì Terme. Grandi danni a Giardini Naxos dove la potenza delle onde, a causa del breve tratto di spiaggia, ha divelto addirittura i muretti.

Le condizioni del tempo sono costantemente monitorate dalle amministrazioni che inoltre stanno procedendo a una prima ricognizione dei danni. Il mare ha trasportato sabbia e detriti sull’asfalto ostruendo le grate e le onde, in alcuni punti, hanno divelto le pensiline alle fermate dell’autobus, mentre il vento ha ribaltato molti cassonetti.

In questo momento la pioggia si è calmata insieme al vento, ma le mareggiate persistono e l’attenzione rimane alta: evitare di percorrere il lungomare e tenersi lontani dai torrenti. Il comune di Santa Teresa ha emanato il seguente numero di protezione civile: 335.6910062. A Roccalumera, la macchina organizzativa si è subito attivata coordinando gli interventi strettamente necessari per mettere in pratica le misure di sicurezza e scongiurare eventuali situazioni di pericolo per la pubblica incolumità. Il Sindaco Gaetano Argiroffi ha convocato un tavolo tecnico operativo per questo pomeriggio. nel quale saranno decisi e programmati tutti gli interventi per ripristinare il lungomare e riportare il tutto alla normalità.

Giusy Briguglio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007