Milazzo e il verde pubblico. Manutenzioni straordinarie e adozioni di aiuole - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Milazzo e il verde pubblico. Manutenzioni straordinarie e adozioni di aiuole

Redazione Tirreno

Milazzo e il verde pubblico. Manutenzioni straordinarie e adozioni di aiuole

domenica 01 Gennaio 2017 - 07:12
Milazzo e il verde pubblico. Manutenzioni straordinarie e adozioni di aiuole

Milazzo punta sul verde pubblico e sul decoro urbano. Proprio in questi giorni le prime operazioni di pulizia e manutenzione straordinaria delle aree verdi della città. Buoni i riscontri, invece, per l’adozione di aiuole e aree da destinare al verde pubblico.

Iniziate le operazioni di manutenzione delle aree verdi del comune mamertino da parte della ditta “Ryolo”. Ad essere attenzionate, in una prima fase, le aree antistanti l’asse viario dove si è proceduto alla bonifica delle sterpaglie che avevano invaso la carreggiata, in prossimità dei new jersey divisori. Completata questa fase si è passati alla zona di Ciantro e San Paolino con interventi anche in piazza Impastato, Contura, De Gregorio, Kennedy e via Due Bagli.

Da ieri i lavori si sono invece spostati nella Piana, col decespugliamento di via S. Marina, via Badessa, via Dei Gigli, Torretta, San Basilio, Capuana, Pezza del Pioppo, Rio Rosso, Scaccia e San Marco. Nei prossimi giorni le operazioni di manutenzione interesseranno, invece, il promontorio di Capo Milazzo.

Soddisfatto l’assessore all’Ambiente Damiano Maisano che, proprio sul decoro urbano e sulla cura del verde pubblico, si era più volte battuto in prima persona. Negli ultimi giorni, infatti, la richiesta di adozione di aiuole e spazi verdi ha subito un notevole incremento.

“Gli imprenditori stanno rispondendo in maniera massiccia –ha spiegato Maisano– a conferma della bontà di un’idea che permette di avere una città più bella e ordinata. Questo –ha aggiunto- è un modo per sensibilizzare i cittadini alla cura del verde pubblico e, nel contempo, avviare un programma di riqualificazione urbana ed ambientale. Ho creduto in questo progetto sin dal mio insediamento e mi sono battuto quando ho riscontrato che c’erano difficoltà a definire le pratiche”.

Le prime zone verdi sono state già allestite nei pressi di via Ten. La Rosa, angolo piazza Battisti, in piazza Europa e nei pressi dell’incrocio tra via Bertè e via San Giovanni. Operazioni importanti anche nei pressi di piazza 25 Aprile e di via dei Mille.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x