Amore non corrisposto, perseguita un uomo per 7 anni. Non potrà più avvicinarsi a lui - Tempo Stretto

Amore non corrisposto, perseguita un uomo per 7 anni. Non potrà più avvicinarsi a lui

Redazione

Amore non corrisposto, perseguita un uomo per 7 anni. Non potrà più avvicinarsi a lui

sabato 16 Marzo 2019 - 11:29
Amore non corrisposto, perseguita un uomo per 7 anni. Non potrà più avvicinarsi a lui

Insulti, aggressioni, appostamenti sotto casa e al lavoro. Ora la donna dovrà stare ad almeno 200 metri da lui

MESSINA – Un amore non corrisposto, l’ossessione di una giovane donna che non si rassegna ed inizia a perseguitare quello che avrebbe voluto diventasse il suo uomo.

Nel 2012 lui si è appena separato e lei prova un primo approccio ma il sentimento non è condiviso. Non lo accetta ed inizia a seguirlo a lavoro, per strada, a casa, alla cui porta si presenta innumerevoli volte bussando con insistenza per incontrarlo non risparmiandogli insulti e aggressioni fisiche tanto da costringere la vittima a sporgere denuncia.

Neanche questo è sufficiente a farla desistere, continua imperterrita a perseguitarlo. Tre gli interventi dei poliziotti delle Volanti all’abitazione presa di mira: la trovano tutte e tre le volte in prossimità dell’immobile incapace di fornire giustificazioni circa la sua presenza.

Sette anni vissuti in un’escalation di ansia, frustrazione ed inquietudine cui segue lo stravolgimento delle normali abitudini di vita.

Ieri la fine dell’incubo: il quadro indiziario ricostruito dagli operatori di polizia è chiaro e, oltre ad evidenziare la condotta persecutoria, lascia trasparire il concreto pericolo di reiterazione che porta il pm, coordinatore delle indagini, a chiedere l’applicazione di idonea misura cautelare tempestivamente emessa dal giudice competente.

La stalker non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla persona offesa mantenendo comunque una distanza di almeno 200 metri né potrà intrattenere con la stessa qualsivoglia forma di comunicazione.

Tag:

3 commenti

  1. un giudice fuori dal coro,forse solo una certezza arrivata dopo 7anni,questo il tempo per avere un provvedimento restrittivo da parte di un uomo stalkizzato,quando la denuncia viene fatta da una donna spesso bastano solo le sue dichiarazioni avvalorate da caserme xxxxxxxxxx e in meno di 2 giorni il provvedimento è servito,dovremmo riflettere tutti su come mai dal momentio in cui è stata emanata la legge anti stalking(per carità giusta nessuno deve alzare le mani o assillare i patner o ex patner) i femminicidi sono aumentati,fermiamoci a pensare in italia le cose sono come sempre belle solo sulla carta,ma mai nella realtà dei fatti

    4
    2
  2. Bella notizia quasi quasi da film. Mi piacerebbe sapere che una donna mi perseguita .Sinceramente la mia storia è solo da commedia, nemmeno Peppino De Filippo osava tanto .Solo un fiume mi ha salvato per non fare una figura al dire di Emilio Fede.Bella notizia al contrario ogni tanto ci vuole.

    0
    0
  3. E’ la pura santa verita’ se fosse stata una donna a subire avrebbero gia’ arrestato uomo ma al contrario non si capisce perche’ la legge non si applica…..anch”io sto subendo stalking dalla exmoglie ma ad oggi nessun provvedimento e’ stato preso con due denunce fatte e con un figlio di 4 anni in casa…sto aspettando esito denuncia stalking e poi se non accade nulla mi rivolgero alla stampa..

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007