Ancora senza identità il cadavere ritrovato in mare a Messina. L'appello - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ancora senza identità il cadavere ritrovato in mare a Messina. L’appello

Redazione

Ancora senza identità il cadavere ritrovato in mare a Messina. L’appello

martedì 28 Gennaio 2020 - 13:23
Ancora senza identità il cadavere ritrovato in mare a Messina. L’appello

Il corpo era stato recuperato dai Vigili del Fuoco in mare nei pressi del molo dell’Arsenale Militare. Dopo più di un mese non si sa ancora chi sia l'uomo

Non ha ancora un nome il cadavere rinvenuto lo scorso 14 dicembre nelle acque del porto di Messina. La Capitaneria lancia un appello nella speranza che qualcuno possa riconoscere l’uomo.

Ecco le caratteristiche: si tratta di un uomo bianco, razza caucasica, dall’età apparente di circa 65/70 anni, capelli radi, corti e brizzolati, peli della barba brizzolati, privo di denti, ritrovato completamente nudo ad eccezione di un paio di calzini di colore scuro.

Nella parte inferiore della gamba destra, sul lato esterno, è presente un tatuaggio raffigurante una mitraglietta.


Chiunque abbia notizie utili a risalire all’identità della salma può contattare la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Messina chiamando il numero di telefono 090/34.44.44 o inviando una pec/email ai seguenti indirizzi: cp-messina@pec.mit.gov.it oppure · cpmessina@mit.gov.it

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x