Medaglia Nobel a Quasimodo venduta all'asta. Si muove la Città Metropolitana - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Medaglia Nobel a Quasimodo venduta all’asta. Si muove la Città Metropolitana

Medaglia Nobel a Quasimodo venduta all’asta. Si muove la Città Metropolitana

venerdì 15 Giugno 2018 - 07:54
Medaglia Nobel a Quasimodo venduta all’asta. Si muove la Città Metropolitana

La Città Metropolitana chiederà alla Regione di riacquistare la medaglia d'oro per farla tornare a Messina

Il Commissario straordinario della Città Metropolitana, Filippo Ribaudo, ha annunciato di essere intenzionato a sostenere la richiesta avanzata ufficialmente dal Circolo Filatelico Peloritano, mirata a sollecitare gli organi regionali competenti per riacquistare e fare così tornare a Messina la medaglia d’oro (23 carati) consegnata al Premio Nobel Salvatore Quasimodo a Stoccolma, che nel dicembre 2015, su disposizione del figlio Alessandro, fu venduta da una casa d’asta di Torino a un collezionista di Firenze per 100mila euro.

Il prestigioso cimelio appartenuto al poeta, unico siciliano ad ottenere nel 1959, dopo Luigi Pirandello nel 1934, il riconoscimento internazionale per la Letteratura, potrebbe quindi essere custodito (in caso di un auspicato placet del numismatico toscano) nell’“Archivio Quasimodo” della “Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea” della Città Metropolitana.

La notizia è stata diffusa al termine degli eventi organizzati il 14 giugno a Roccalumera e a Messina per il 50° anniversario della morte del Premio Nobel, rispettivamente al “Parco Letterario Quasimodo” e alla Città Metropolitana.

Nell’occasione, il Circolo Filatelico Peloritano ha predisposto mostre di cartoline d’epoca in entrambe le sedi, l’attivazione di un Ufficio distaccato di Poste Italiane dotato di un annullo speciale (realizzato dall’arch. Nino Principato) e promosso l’emissione del nuovo francobollo raffigurante Quasimodo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007