"Messina dal 1908...a domani", due giorni per ricordare e guardare al futuro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Messina dal 1908…a domani”, due giorni per ricordare e guardare al futuro

“Messina dal 1908…a domani”, due giorni per ricordare e guardare al futuro

lunedì 22 Dicembre 2014 - 15:53
“Messina dal 1908…a domani”, due giorni per ricordare e guardare al futuro

Week end di eventi organizzati per commemorare il tragico terremoto che devastò Messina nel 1908. Le iniziative sono state organizzate dall'assessore Perna con il patrocinio della Regione Sicilia, in collaborazione con l'Acr Sicilia e Dintorni e l'associazione TrediciVenti.

Ricordare un evento che ha segnato profondamente la storia di Messina ma non fermarsi solo alla commemorazione. Guardare al 1908 per riflettere sul presente e sul futuro, sulle prospettive e sulle potenzialità dell’intera città E’ questo l’obiettivo principale di “Messina dal 1908…a domani”, evento illustrato oggi, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, organizzato dall'assessore alla Cultura e identità, Tonino Perna, con il patrocinio della Regione Sicilia, in collaborazione con l'Acr Sicilia e Dintorni e l'associazione TrediciVenti.

Presenti all'incontro con i giornalisti, tra gli altri, oltre all'assessore Perna; l'esperto comunale per il turismo, Filippo Grasso; il vice presidente di Sicilia e Dintorni, Giovanni Bombaci; l'etnomusicologa, Grazia Magazzù; e l'esperto culturale, Egidio Bernava.

“Obiettivo dell'iniziativa – ha evidenziato Perna – è ricordare la città di Messina prima e dopo il terremoto del 1908 con una riflessione e un'analisi storica, culturale, economica attraverso interventi relativi agli aspetti sociologici, antropologici ed etnologici. Si tratta in sintesi di ripercorrere la storia dell'immagine della Città”.

L'evento prevede sabato 27, nell'ex chiesa di S. Maria Alemanna, una mostra fotografica di Messina prima e dopo il terremoto del 1908; alla ore 18 la presentazione del libro "Storia di una famiglia perbene", da parte dell'autore Camillo Miceli; alle 18.30, l'intervento di Giuseppe Restifo, ed alle 19, la proiezione del documentario "Terremoto" di Egidio Bernava. Domenica 28, alle 10, appuntamento davanti alla chiesa dei Catalani in via Garibaldi, con partenza alle ore 15, per una visita guidata dal poeta Antonio Cattino nei luoghi simbolo, con percorso Chiesa dei Catalani, Teatro Vittorio Emanuele, Duomo e Campanile, Monumento ai soldati Russi e Dogana di Messina; alle 17, mostra permanente di stampe e foto di Messina prima e dopo il sisma del 1908; alle 18, il convegno "Messina, ieri, oggi e domani”, che avrà come relatori l'assessore Perna, Grazia Magazzù, Barbara Bisazza, Sergio Bonanzinga e Demetrio Chiatto. L'iniziativa si concluderà alle 20.30, con il concerto di musica tradizionale siciliana eseguito dai "Sicilia e dintorni".

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007