Niente addobbi a piazza Cairoli. L'associazione: Il Comune non ci ha risposto - Tempostretto

Niente addobbi a piazza Cairoli. L’associazione: Il Comune non ci ha risposto

Niente addobbi a piazza Cairoli. L’associazione: Il Comune non ci ha risposto

lunedì 19 Novembre 2018 - 06:34
Niente addobbi a piazza Cairoli. L’associazione: Il Comune non ci ha risposto

L'associazione "Piazza Cairoli" dà forfait. Incontro richiesto a settembre e avvenuto solo quattro giorni fa, ancora senza risposte

MESSINA – Niente allestimenti natalizi nella piazza principale della città. L'associazione "Piazza Cairoli" rinuncia al progetto che, negli ultimi due anni, ha reso viva l'agorà di Messina.

"Christmas Cairol" è nato nel 2016 ed ha portato in piazza migliaia di cittadini, grazie al contributo degli associati, di alcuni sponsor e delle associazioni di categoria come ConfEsercenti, ConfIndustria, ConfArtigianato, ConfImprese e ConfCommercio, quest'ultima in prima linea lo scorso anno con eventi, attrazioni e scenografie illuminate, con l'obiettivo di ripetere tutto anche adesso. L'associazione si occupa degli allestimenti, mentre alle associazioni di categoria è stato affidato tutto iil resto.

"Lo scorso 5 settembre – ricorda il presidente dell'associazione, Marco Bellantone – abbiamo chiesto via pec un incontro all'amministrazione comunale. Il 24 settembre abbiamo inviato un'altra pec con la bozza del nostro programma natalizio. In entrambi i casi non abbiamo ricevuto risposta, c'è stato solo un breve confronto ufficioso. Siamo stati finalmente ricevuti dagli assessori Musolino e Scattareggia lo scorso 15 novembre. Abbiamo mostrato le attrazioni, le casette, la casa di Babbo Natale e il gazebo promozionale. Abbiamo chiesto una risposta scritta ufficiale entro 36 ore perché il tempo è tiranno, bisogna produrre i documenti necessari e confrontarsi con le varie istituzioni interessate".

Sono trascorsi quattro giorni, senza risposte. "Il nostro progetto non ha più i tempi per poter essere messo in opera – prosegue Bellantone -. Con il cuore infranto ed anche per rispetto dei messinesi, come specificatamente preannunciato ci facciamo da parte, pronti a dare comunque il nostro contributo, oramai impossibilitati a portare avanti quanto da noi progettato. Speriamo nel prossimo anno, cominceremo subito a lavorare per il Natale 2019 ed il Capodanno 2020. Restiamo sempre disponibili ad un confronto con l’amministrazione per altri eventi o iniziative future, il nostro obiettivo è far crescere la piazza e con essa tutto il centro cittadino".

Niente allestimenti dell'associazione Piazza Cairoli quindi, ma la ruota panoramica, che è stata messa a disposizione lo scorso anno dalla famiglia Barbera si farà (come ribadito dallo stesso imprenditore), con il consenso dell'amministrazione, così come il consueto Albero di Natale, che viene allestito grazie alla Confcommercio ed alla famiglia Franza. Stamattina imprenditori, associazioni e commercianti avranno un incontro alle 10 con l'assessore Scattareggia (VEDI QUI L'ESITO).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007