Antillo. Il gas metano arriva in paese: accesa la prima fiamma - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Antillo. Il gas metano arriva in paese: accesa la prima fiamma

Gianluca Santisi

Antillo. Il gas metano arriva in paese: accesa la prima fiamma

venerdì 08 Ottobre 2021 - 16:20

Completati gli interventi di realizzazione della rete. All'appello mancano ancora Alì e Mandanici

ANTILLO – Anche nel piccolo centro collinare di Antillo è arrivato il gas metano. Ieri, in piazza Municipio, la simbolica cerimonia di accensione della prima fiamma, che ha sancito il completamento dei lavori di realizzazione della rete di distribuzione. Presenti numerosi amministratori del Bacino Sicilia Jonico Peloritano e il sindaco della città metropolitana di Messina, Cateno De Luca, che nel 2009, da primo cittadino di Fiumedinisi (comune capofila del Bacino) riuscì a riunire i sindaci del comprensorio e avviare l’iniziativa.

Il 26 gennaio del 2019 l’accensione della prima fiamma con la cerimonia di inaugurazione – tenutasi a Fiumedinisi – della rete metanifera al servizio di 35mila utenti in 12 comuni (Alì Terme, Casalvecchio, Fiumedinisi, Furci, Itala, Nizza, Pagliara, Roccalumera, S. Alessio, Savoca, Scaletta e S. Teresa). Altri 3 comuni del Bacino – Alì, Antillo e Mandanici – erano infatti rimasti fuori dal primi finanziamenti europei del 2014. Adesso, con il completamento della rete fino ad Antillo, si compie un altro piccolo ma importante passo. 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x