Taormina. "Glasses mixtures" in mostra fino al 29 luglio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. “Glasses mixtures” in mostra fino al 29 luglio

Taormina. “Glasses mixtures” in mostra fino al 29 luglio

martedì 26 Giugno 2012 - 12:35

Nell'ambito dell'edizione 2012 di Taormina Arte, la mostra raccoglie una selezione significativa della produzione più recente dell’artista e maestro del vetro Silvio Vigliaturo.

In mostra fino al 29 luglio, presso lo spazio espositivo della ex Chiesa del Carmine di Taormina, un’importante mostra dal titolo “Glass Mixtures” che raccoglie una selezione significativa della produzione più recente dell’artista e maestro del vetro Silvio Vigliaturo.
La mostra, curata dal figlio Valerio Vigliaturo, propone le riflessioni sviluppate da Vigliaturo su alcuni aspetti della realtà contemporanea, attraverso un unico filo conduttore, quello della Mescolanza. Il fervore teorico di Vigliaturo è fatto di una minuziosa analisi che si trasforma in sintesi artistica supportata da un’imprescindibile maestria pratica, risultato anch’essa di una mescolanza, in questo caso di tecniche sviluppate in trent’anni di entusiasmata ricerca: dalla preparazione a freddo degli ossidi, alla metamorfosi dei forni, all’inserimento della foglia d’oro nel vetro, fino all’uso unico della soffiatura intesa a dare vita al disegno, alle sembianze dei volti, a vuoti di densità nella materia. Nella produzione dell’artista, pittura e scultura formano un tutt’uno inscindibile.
Nell’ambito dell’edizione 2012 di Taormina Arte, la mostra è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Taormina, con il patrocinio dell’Assessorato dei beni culturali e dell’identità della Regione Siciliana, della Provincia di Messina e la partnership del MACA – Museo d’Arte Contemporanea di Acri.
Silvio Vigliaturo nasce ad Acri, in Calabria, nel 1949. Artista e maestro del vetro, la sua tecnica è da sempre volta alla ricerca e alla sperimentazione. La sua particolare tecnica della mescolanza gli ha valso l’esposizione delle sue opere al Kunstsalon di Eindhoven, al Sofa di New York e Chicago, a Viennafair, alla Art.Fair di Cologna, alla Miami International Art Fair e a Art Palm Beach, oltre che nelle collettive al Museum of Foreign Art di Riga, in Lettonia, nel 2005, e Fresh Glass alla Galeria Miejska Arsenal di Poznan, in Polonia, nel 2008, e nelle mostre personali al Museo del Presente di Rende (Cs), nel 2010, e alla Vindemia Art Gallery di Dubai, al Museo Ebraico di Casale Monferrato (Al) e al Museo della Ceramica di Castellamonte (To), nel 2011. Nel 2006, Vigliaturo ha ricevuto la nomina di testimonial artistico dei XX Giochi Olimpici Invernali svoltisi a Torino. Nel giugno dello stesso anno, la Città di Acri (Cs) gli ha dedicato un museo, il MACA (Museo Arte Contemporanea Acri).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x