Campionati Regionali su pista. Fine settimana da incorniciare - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Campionati Regionali su pista. Fine settimana da incorniciare

Pi.Ge

Campionati Regionali su pista. Fine settimana da incorniciare

Pi.Ge |
lunedì 28 Maggio 2018 - 11:27
Campionati Regionali su pista. Fine settimana da incorniciare

Applausi meritati per la due giorni messinese dedicata alla 2a prova regionale del Campionato di società Assoluto su pista di atletica leggera. Grande la soddisfazione espressa dalla Polisportiva Europa ed il comitato provinciale della FIDAL per la soddisfazione dell'evento.

Riscuote consensi e applausi per 2a prova regionale del Campionato di società Assoluto su pista di atletica leggera andata discena, nel fine sttimana, presso il campo di atletica "Cappuccini". Grande la soddisfazione espressa dalla Polisportiva Europa ed il comitato provinciale della FIDAL per la soddisfazione dell'evento.

Sulla kermesse di atletica è intervenuto Costantino Crisafulli, presidente della Polisportiva Europa che ha affermato: Siamo contenti di come si è svolta la kermesse, il livello qualitativo delle competizioni è stato alto. Progressi pure per il movimento locale, a dimostrazione che si è presa la strada giusta. Come impianto il “Cappuccini” si è dimostrato, ancora una volta, adatto, l’unico problema restano i pochi spazi per la fase di riscaldamento”.

Le gare andate di scena nella giornata di ieri hanno proposto qualche sorpresa. Il forte Osama Zoghlami (Cus Palermo) ha dominato i 5000 metri con il tempo di 14’26”, davanti al compagno Nicola Mazzara e a Giuseppe Trimarchi dell’Atletica Villafranca. Ala Zoghlami (Cus Palermo), si è fermato, invece, negli 800, vinti da Salvatore Lauricella, anche lui in forza al Cus Palermo, in 1’53”67.

Il talentuoso Samuele Licata (Milone) ha avuto vita facile nei 400 ostacoli, chiusi con l’ottimo crono di 52”93. Gabriele Crisafulli (Atletica Villafranca) ha sfiorato il personale nell’alto.

Dopo aver messo in riga gli avversari a quota 1,97, ha tentato di varcare il muro dei 2,00 metri, ma a 2,01 ha fallito i tre tentativi a sua disposizione. Crisafulli si è ripetuto poi nel lungo con la misura di 6,94, fatta segnare al secondo balzo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x