Cresce l'attesa per la 11esima edizione della Scalata Dinnamare - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cresce l’attesa per la 11esima edizione della Scalata Dinnamare

Redazione

Cresce l’attesa per la 11esima edizione della Scalata Dinnamare

venerdì 12 Maggio 2017 - 22:05
Cresce l’attesa per la 11esima edizione della Scalata Dinnamare

Cresce l’attesa per l’undicesima “Scalata Dinnamare-Trofeo Sportado”, valida come “Memorial Michele Scarantino”, che si correrà domani a Messina con partenza alle ore 9 dal campo di atletica leggera Santamaria (Ex Gil).

La gara FIDAL, organizzata dalla Podistica Messina del presidente Santino Giacobbe con il patrocinio della UISP Messina, è tra le più originali in Italia nel suo genere e riveste un fascino particolare.

Gli oltre 170 atleti al via, provenienti dall’intera Sicilia e dalla vicina Calabria, affronteranno un percorso in salita, che si snoda dall’impianto sito nel centro cittadino su fino al Santuario di “Dinnamare”, posto a 1100 metri sul livello del mare. La lunghezza totale del percorso è di 19.5 km con una pendenza media del 6% e punte che raggiungono anche il 21%. I podisti si misureranno su strade collinari, in uno scenario reso incantevole dalla ricca vegetazione, dal bosco dei Colli di San Rizzo e dalla vista del panorama dello Stretto.

Tra i favoriti per le posizioni di vertice figurano i nomi di: Max Buccafusca (Atletica Partinico), Cosimo Azzolini (No al Doping), Lara La Pera (Marathon Misilmeri), Cinzia Sonsogno (Podistica Capo d’Orlando), Teresa Latella, Valentina Castorina, entrambe della Podistica Messina, Maria Pistone (Forte Gonzaga) e Fernanda Mirone della Barocco Running. Non si escludono, però, delle sorprese.

Al termine della prova, saranno premiati i primi tre di ogni categoria, mentre chi batterà i record della manifestazione vincerà un bonus in denaro. Gli arrivati riceveranno, infine, una polo ricordo e potranno recuperare le energie consumate con un ricco rinfresco.

Non pensavamo sinceramente di raggiungere un così elevato numero di iscritti – dichiara entusiasta Giacobbe – evidentemente la “Scalata Dinnamare” regala magiche emozioni a chi vi partecipa e di questo siamo orgogliosi. Mi preme ringraziare gli sponsor, che ci affiancano nella nostra attività sportiva. A livello organizzativo è un impegno importante, basta pensare ai mesi di preparativi e promozione dell’evento, al dispiegamento di addetti della protezione civile lungo il tragitto e ai due bus impiegati per raggiungere il Santuario ed accompagnare poi i runners di nuovo al “Santamaria”.

Dal punto di vista agonistico, si annuncia una bella competizione con diversi possibili protagonisti”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007