Atm Messina: cosa cambia da domani. Ecco tutte le novità per i bus - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Atm Messina: cosa cambia da domani. Ecco tutte le novità per i bus

Francesca Stornante

Atm Messina: cosa cambia da domani. Ecco tutte le novità per i bus

lunedì 21 Settembre 2020 - 17:00

Con l'avvio delle scuole arriva anche il piano di esercizio invernale dell'Atm presentato oggi al Comune. Nel dettaglio le novità per le varie linee da nord a sud della città

Da domani a Messina novità per il trasporto pubblico locale. L’Atm ha presentato oggi il nuovo piano di esercizio invernale, un piano da 4,2 milioni di km annui e che si basa soprattutto su un sistema a pettine che prevede interscambi tra i vari bus per muoversi dai villaggi al centro città. Resta lo Shuttle che sarà una delle linee forti del sistema, si aggiunge quella che copre la Circonvallazione. Ecco quali saranno le novità principali.

Linea 1 “Shuttle 100”

Questa linea, in servizio da Giampilieri Superiore a Torre Faro e viceversa, risulta la spina dorsale del sistema a pettine. In virtù di ciò, Atm ha lavorato per migliorare la frequenza. Con i nuovi orari si passerà da una frequenza di 20 minuti ad una di 15, attraverso l’impiego in esercizio di ulteriori quattro autobus da 12 metri che andranno ad aggiungersi ai 10 del precedente piano. In totale, dunque, saranno 14 i mezzi destinati alla Linea 1.

La Linea 1 inizierà ogni mattina le sue corse alle ore 4.10 da Piazza della Repubblica e dal Terminal Cavallotti, snodi fondamentali del centro cittadino. Dalla Stazione FS “Messina Centrale” inizieranno subito la loro corsa i primi due autobus, che andranno ad attestarsi nei due Capilinea estremi della città, esattamente Giampilieri Superiore e Torre Faro, da dove ripartiranno e faranno una spola continua per fermarsi solo alle 5 alla Stazione FS “Messina Centrale” di Piazza della Repubblica e al terminal Cavallotti.

Lo Shuttle notturno

Con il nuovo programma di esercizio, anche questa linea in servizio sulla tratta Giampilieri Superiore – Torre Faro, ha avuto una variazione migliorativa di frequenza che permetterà di offrire un servizio continuativo nelle 24 ore, con inizio alle 23.10 e sino alle 5.10 alla Stazione FS “Messina Centrale” di Piazza della Repubblica.

La zona sud

Linea 2 – Altolia/Briga
In questa linea, in servizio ad Altolia e Briga, è stato previsto l’aumento del numero delle corse semplici, che passeranno da 16 a 29 con una frequenza media di 65 minuti, ben al di sotto della frequenza media precedente, che si attestava sui 100 minuti.

Linea 3 – Pezzolo
Sulla linea 3, in servizio a Pezzolo, è stato previsto l’aumento del numero delle corse semplici, che saliranno a 32 portando così la frequenza a 60 minuti, migliorativa rispetto alla precedente, che risultava pari a 95 minuti con numero di corse pari 18.


Linea 3 BIS – Galati/S. Placido C.
La linea 3 BIS sarà di supporto alla linea 3 (Pezzolo)
Precedentemente la linea 3 Bis si fermava all’Istituto Agrario Cuppari, per soddisfare esclusivamente l’utenza scolastica. Oggi è stata invece prevista sino a Galati per ripristinare il passaggio del mezzo pubblico nella vecchia Nazionale Galati Marina/Mili Marina, attualmente scoperta.
Anche in questo caso, è stato previsto di aumentare il numero delle corse, che passa da 16 a 29 con una frequenza di 45 minuti, migliorativa rispetto alla precedente pari a 75 minuti.

Linea 4 S. Stefano Briga
Questa linea, in servizio a S. Stefano Briga, svolgerà 45 corse rispetto alle 36 del precedente programma di esercizio. Anche in questo caso la frequenza cambierà in meglio passando da 95 a 45 minuti.
Tra le novità importanti, le linee 3 – 3 BIS e 4, faranno capolinea al nuovo punto d’interscambio previsto a Santa Margherita, sulla S.S.114, dove si attesteranno tutte le linee in servizio da e per i villaggi della zona sud. L’area d’interscambio a Santa Margherita verrà attrezzata con pensiline di ultima generazione, al fine di consentire agli utenti di attendere le coincidenze in un luogo accogliente e confortevole anche in caso di intemperie.

Linea 5 Mili S. Pietro
Questa linea, in servizio a Mili S. Pietro, servirà l’utenza con un numero di corse maggiore rispetto al passato, migliorando la frequenza dei passaggi, prevista ogni 45 minuti. Precedentemente si parlava di 36 corse con passaggi ogni 95 minuti.
Linea 6 Tipoldo
Su questa linea è stato aumentato il numero delle corse semplici che passeranno da 26 a 34 con una frequenza di 60 minuti. In precedenza avevamo una frequenza pari a 85 minuti.

Linea 7 Zafferia – Case Incis
Su questa linea, in servizio a Zafferia e Case Incis, il nuovo programma prevede l’aumento del numero delle corse da 26 a 32 con una frequenza di 60 minuti invece di 80 minuti della precedente
Linea 8- 8BIS S. Lucia-San Filippo inferiore e Linea 9 S. Filippo Superiore
Anche sulle linee 8 – 8BIS – 9 si è ottenuto un aumento di corse, portando così la frequenza media a 60 minuti.

Il centro città

In tutte le linee 10 – 11 – 12 – 13 – 14 – 15 – 15BIS – 16 – 17 si è riusciti ad ottenere un significativo incremento di corse, permettendo di abbassare la frequenza media da 100 minuti a circa 70.

Linea 18 – S. Michele e Linea 19 Via Ogliastri Giostra
Queste linee, in servizio a S. Michele e Tremonti, si fermeranno nella parte bassa di Viale Giostra, permettendo così la coincidenza con la Linea 1 “Shuttle 100”. Questo permetterà un aumento delle corse, che passeranno da 22 a 38 con una frequenza di 50 minuti rispetto alla precedente pari a 95 minuti e per entrambe le Linee.

Linea 21 – Circonvallazione
La linea 21, con partenza dal Cavallotti, transiterà da Via La Farina e Viale Europa, percorrendo tutta la Circonvallazione fino al Terminal Museo (in coincidenza con Shuttle e Tram). La frequenza è stata ulteriormente ridotta a 30 minuti, rispetto ai 50 previsti nel precedente programma, per andare incontro alle esigenze degli utenti che utilizzano questa linea per raggiungere le strutture medico-sanitarie ubicate nel percorso di marcia. L’ATM SPA sta programmando di abbassare la frequenza di ulteriori 10 minuti.

La zona nord

In tutte le linee 20 – 22 – 23 – 24 – 27 – 32 – 35 si è riusciti ad ottenere un incremento di corse, permettendo così di abbassarne la frequenza media a 50 minuti. Precedentemente era previsto un passaggio ogni 70 minuti.

Tag:

Un commento

  1. Sono discretamente contenta per il nuovo orario della linea 19 devo capire ancora qualcosa però 👍

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x