De Luca: "In 5 anni di Accorinti commessi reati ma nessuno ha protestato" - Tempostretto

De Luca: “In 5 anni di Accorinti commessi reati ma nessuno ha protestato”

De Luca: “In 5 anni di Accorinti commessi reati ma nessuno ha protestato”

giovedì 18 Ottobre 2018 - 08:44
De Luca: “In 5 anni di Accorinti commessi reati ma nessuno ha protestato”

Il sindaco difende la maggioranza ritrovata in Aula sul Salva Messina e ribalta le accuse: "Tutti complici e silenziosi negli anni scorsi di fronte a delitti politico amministrativi e invece adesso che siamo passati ai fatti....."

Risponde attraverso Facebook il sindaco, a quanti hanno preso di mira il Consiglio comunale ed il presidente dell’Aula Cardile per aver consentito la “maratona De Luca” lunedì durante la lunghissima seduta e per aver approvato il Salva Messina. De Luca si chiede come mai tanto silenzio sui fatti gravi emersi e tanto clamore invece su tutto il resto.

“Non siete incuriositi da questi attacchi al consiglio comunale ed al presidente del consiglio comunale per aver consentito al sindaco De Luca di essere stato troppo lungo nei suoi interventi in consiglio comunale in occasione del Salva Messina? Io sono inorridito- scrive- Nei cinque anni di amministrazione Accorinti si sono consumanti i peggiori delitti politico amministrativi e numerosi reati sotto il profilo contabile e probabilmente penale E NESSUNO HA PARLATO O HA PROTESTATO”.

Il sindaco indirizza frecciate a quanti, definiti blasonati e silenziosi complici nei 5 anni passati, adesso stigmatizzano l’unità d’intenti tra consiglio comunale e amministrazione sui provvedimenti relativi al risanamento di conti (oggettivamente disastrosi).

“Quanti sermoni da certi santuari leggiamo sui comportamenti del Sindaco De Luca e sugli atteggiamenti del consiglio comunale improntati tutti alla politica del fare che si sta sempre più sostituendo alla politica delle chiacchiere e di certe connivenze.

E che dire di alcuni depositari della verità pronti a sentenziare anche sui termini lessicali usati dal Sindaco negli scontri con i sindacati o con gli ultras del Messina. Ma fateci lavorare in pace per cortesia. Se avete argomenti seri da contrapporre sul merito delle cose che stiamo facendo formulateli pure tanto noi non cadremo nella trappola dei contaminatori di zizzania ispirati al “tanto peggio tanto meglio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007