Barbagallo: "Lavori estivi su A 18 inconcepibili". Falcone convoca riunione tecnica - Tempo Stretto

Barbagallo: “Lavori estivi su A 18 inconcepibili”. Falcone convoca riunione tecnica

.

Barbagallo: “Lavori estivi su A 18 inconcepibili”. Falcone convoca riunione tecnica

. |
sabato 15 Giugno 2019 - 07:30
Barbagallo: “Lavori estivi su A 18 inconcepibili”. Falcone convoca riunione tecnica

Il deputato regionale: "In ritardo interventi che avrebbero potuto essere eseguiti in primavera". L'assessore: "Concordata con il Cas stringente tabella di marcia"

“Cantierizzare i lavori di discerbamento e di ripristino dell’impianto di illuminazione lungo l’autostrada A18 proprio all’avvio della stagione estiva, quando il traffico si intensifica, ha proprio il sapore della beffa” . A parlare è Anthony Barbagallo, parlamentare regionale del Partito democratico.

“L’annuciata, sia pur  temporanea, chiusura dello svincolo di Taormina – aggiunge – proprio in concomitanza con lo svolgimento del cartellone estivo di spettacoli del Teatro Greco e quando alberghi e ristoranti cominciano a riempirsi è inconcepibile. Il Cas (Consorzio per le autostrade siciliane) dimostra ancora una volta grave disattenzione programmando in ritardo interventi che avrebbero potuto essere eseguiti in primavera e che invece  causeranno  rallentamenti del traffico che avrebbero potuto essere evitati.

Ci aspettiamo – conclude Barbagallo – che  il Consorzio autostradale metta in atto una programmazione seria tenendo conto delle esigenze degli automobilisti e dell’offerta turistica di vitale importanza per un territorio che basa su di essa la propria economia”.

“Preso atto dei potenziali disagi che i lavori in programma sull’autostrada Catania-Messina avrebbero potuto provocare – ha replicato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone – ho tenuto una riunione operativa con i tecnici del Cas per concordare una stringente tabella di marcia. L’obiettivo, da un lato, è di compiere la necessaria manutenzione invocata dagli utenti, dall’altro è di evitare insostenibili limitazioni al traffico”.

“Il calendario stilato con il Cas – spiega Falcone – prevede che che nei prossimi 20 giorni vengano riaperti sia il viadotto Brunetto nei pressi di Fiumefreddo che la galleria Giardini, eliminando così due insopportabili deviazioni. Gli interventi sugli impianti di illuminazione saranno eseguiti nelle ore notturne, così come lo scerbamento dello spartitraffico. Gli altri lavori di risanamento dei cavalcavia o di pavimentazione – ha concluso l’assessore alle Infrastrutture – saranno effettuati nelle ore mattutine”.

C. C.

Tag:

Un commento

  1. quando MAI gli incapaci (d’intendere!) hanno fatto cose sensate.Deliberare ed iniziare lavori su arterie stradali nel periodo di ferie ovvero quando il turismo avrebbe bisogno del MASSIMO sostegno (vie di comunicazioni libere, esercizi pubblici al meglio dell’efficenza 8riforniti ed attivi),ecc.. CHE S’INVENTANO LE TESTE DI……… ???Iniziamo lavori che si protraggono ben oltre il periodo “turistico” -ovviamente sospendendo tali attività per ferie, festività ed altre occasione per creare ….disservizi.E dire che li abbiamo mandati noi a …quelle funzioni!!!!Codesti cervelli si ricordano che da ben TRE ANNI insiste una frana sulla Messina-Catania.costoro vanno “in pellegrinaggio politico” per poi fare una BENEAMATA M……..

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007