Basket, L'Orlandina Basket esce vittoriosa dal derby contro Trapani - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Basket, L’Orlandina Basket esce vittoriosa dal derby contro Trapani

Lorenzo Crivillaro

Basket, L’Orlandina Basket esce vittoriosa dal derby contro Trapani

lunedì 28 Dicembre 2020 - 18:39
Basket, L’Orlandina Basket esce vittoriosa dal derby contro Trapani

I biancoblu vincono per 87-83 al PalaConad di Trapani, grazie ai 16 punti negli ultimi 5 minuti di Jordan Floyd

L’Orlandina Basket ottiene la terza vittoria consecutiva, dopo quelle con Bergamo e Piacenza, battendo in un derby tutto siciliano contro Trapani per 87-83. I biancoblu trovano il successo grazie alla grandissima prestazione negli ultimi 5 minuti di gioco della guardia statunitense Jordan Floyd, che realizza 16 punti permettendo ai suoi di rimontare dal -11 e obbligando Trapani alla 4a sconfitta consecutiva. Il miglior realizzatore di serata è l’altro statunitense a disposizione di coach Sodini: Xavier Johnson, autore di 24 punti e 9 rimbalzi, ottima prova anche per capitan Laganà che ne mette 17, con due triple pesantissime nell’ultimo quarto. Il match è molto combattuto fin dalle prime battute, con gli ospiti che cercano di scappare via nei primi due quarti, ma i padroni di casa riescono a rimanere attaccati al match grazie a Corbett, Spizzichini e Mollura. Al rientro dall’intervallo lungo, i ragazzi di coach Parente sembrano averne di più andando più volte sulle 9 lunghezze di vantaggio, avendo ormai la vittoria impugno. Negli ultimi minuti di gioco, si scatena Floyd (fino a quel momento autore di una brutta prestazione al tiro, con soli 6 punti realizzati) che insieme alla schiacciata di Johnson su splendido assist di Gay mettono la parola fine al match. Con questa vittoria, Capo d’Orlando sale a 8 punti in classifica, con una partita da recuperare, può già avvicinarsi al duo di testa (Tortona e Udine) nel prossimo match contro l’Urania Milano.

Le parole di Coach Sodini

Coach Marco Sodini commenta così la vittoria con la quale la sua squadra dice “addio” a questo difficile 2020: «Abbiamo preso il momento giusto per
portarci avanti, siamo alla quarta partita in cui facciamo fronte all’emergenza infortuni e per noi è positivo il risultato di oggi. Sia noi che Trapani ovviamente avevamo delle assenze pesanti, che hanno influito sul corso della gara. Siamo molto cresciuti rispetto ad inizio anno, la terza vittoria di fila, la seconda in trasferta probabilmente ad inizio anno non l’avremmo vinta. Siamo stati bravi a gestire bene il finale, poi sono emerse le nostre individualità come Fall, Johnson e soprattutto Floyd. Ho pensato di poterla vincere in ogni momento, ma ho capito che avremmo vinto quando abbiamo fatto 3 difese importanti consecutive. Il mio augurio per il 2021 è quello di ripartire, nel basket come nella vita. Dall’Orlandina invece l’augurio è che siccome il futuro è dei giovani, fare in modo che il futuro parta da questo presente.»

Tabellino

2B Control Trapani: Basciano 3, Renzi 11, Piarchak n.e., Spizzichini 16, Erkmaa 10,
Tartamella n.e., Miller 13, Adeola, Lamia n.e., Mollura 7, Corbett 17, Nwohuocha 6. Coach: Daniele Parente.
Orlandina Basket: Ravì n.e., Taflaj 3, Gay 6, Floyd 22, Laganà 17, Johnson 24, Del Debbio, Triassi n.e., Fall 8, Moretti 7, Klanskis n.e. Coach: Marco Sodini.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x