Basket, l'Orlandina Basket vince ancora, battuta l'Urania Milano per 95-93 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Basket, l’Orlandina Basket vince ancora, battuta l’Urania Milano per 95-93

Lorenzo Crivillaro

Basket, l’Orlandina Basket vince ancora, battuta l’Urania Milano per 95-93

lunedì 04 Gennaio 2021 - 16:41
Basket, l’Orlandina Basket vince ancora, battuta l’Urania Milano per 95-93

Per i biancoblu è la quarta vittoria consecutiva

Altra grande vittoria per l’Orlandina Basket che in una partita piena di colpi di scena, batte l’Urania Milano per 95-93. I protagonisti della vittoria sono sempre i soliti: Johnson ( 26 punti e 7 rimbalzi), Floyd (miglior realizzatore del match con 31 punti, conditi anche da 8 assist) e Abdel Fall ( autore di un’incredibile doppi doppia da 16 punti e ben 20 rimbalzi). I paladini saranno di scena ancora al PalaFantozzi, domenica 10 gennaio contro il Blu Basket Treviglio.

Cronaca

I padroni di casa non partono nel migliore dei modi, andando sotto anche di 10 punti durante il primo quarto. Floyd suona la carica per i suoi, aprendo un parziale di 12-1, che chiude il primo quarto sul 22-23. A cavallo dei due quarti, i ragazzi di coach Sodini iniziano a non sbagliare più al tiro, costruendo un vantaggio di 14 punti che sembra mettere in ghiaccio la partita. Gli ospiti non si danno per vinti e ritornano alla carica, spinti dai canestri di Langston, Bossi e Raspino e grazie alla tripla di Montano vanno addirittura in vantaggio ad inizio ultimo parziale. La gara diventa molto nervosa, le due squadre iniziano ad andare spesso in lunetta, proprio con due tiri liberi a 2″ dalla fine Abdel Fall fissa il risultato sul definitivo 95-93.

Le parole di Coach Sodini

Coach Marco Sodini commenta così la quarta vittoria consecutiva dei suoi ragazzi: «Mi prendo la quarta vittoria di fila, dando il buon anno a tutti, ma non son mica contento. Non riusciamo ad avere due partite di fila giocate bene dai ragazzi più giovani e questa cosa deve cambiare assolutamente, se devo mettergli più pressione lo farò. Non abbiamo giocato una buona partita né difensivamente, né come interpretazione del momento, perché nel ritmo gara che c’era, sul +14 nel terzo quarto dovevamo chiudere la gara. Devo dire che i ragazzi erano stati esemplari durante la settimana, l’approccio era giusto, l’energia c’era. Voglio dire una cosa ai miei ragazzi: esiste una cosa che si chiama orgoglio, che porta a non farsi battere individualmente. C’è comunque qualche riflessione da fare, perché la crescita di questa squadra non passa da Johnson, Fall, oggi straordinario e Floyd, ma dai ragazzi più giovani. Non posso dare il segnale d’essere contento oggi, nonostante la quarta vittoria consecutiva perché il segnale deve essere: dobbiamo fare qualcosa di più perché vogliamo essere ambiziosi e concreti.»

Tabellino

Orlandina Basket: Ravì n.e., Taflaj 5, Gay 5, Floyd 31, Laganà 4, Johnson 26, Del Debbio, Triassi n.e., Fall 16, Dore n.e., Moretti 6, Klanskis 2. Coach: Marco Sodini.
Urania Milano: Piunti 4, Bossi 17, Langston 21, Raspino 6, Benevelli 4, Montano 20,Cavaliero n.e., Pesenato n.e., Franco 2, Raivio 19. Coach: Davide Villa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x