Batteria Masotto, cerimonia per l'anniversario della battaglia di Adua. FOTO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Batteria Masotto, cerimonia per l’anniversario della battaglia di Adua. FOTO

Redazione

Batteria Masotto, cerimonia per l’anniversario della battaglia di Adua. FOTO

venerdì 01 Marzo 2019 - 18:14
Batteria Masotto, cerimonia per l’anniversario della battaglia di Adua. FOTO

Monumento ripulito appena in tempo

MESSINA – Il monumento dedicato alla “batteria Masotto” è stato ripulito appena in tempo per la celebrazione del 123° anniversario della Battaglia di Adua, in Etiopia.

Presenti, il prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, il generale Bruno Pisciotta, comandante della Brigata “Aosta”, il vicesindaco di Messina, Salvatore Mondello, l’arcivescovo di Messina, Monsignor Giovanni Accolla e numerose altre autorità cittadine.

Una breve, ma significativa cerimonia, diretta dal comandante del 24° Reggimento Artiglieria “Peloritani”, colonnello Daniele Pisani, che ha ricordato la pagina di storia che ha accompagnato la vita delle Batterie Siciliane. Durante la cerimonia sono stati resi gli onori ai caduti ed è stata depositata una corona d’alloro.

La “batteria Masotto” costituisce il simbolo delle cosiddette batterie siciliane, che salparono da Messina nel 1895, per inquadrarsi nel più ampio contesto di un corpo di spedizione che, nelle intenzioni dell’epoca, aveva lo scopo di sostenere le mire espansionistiche in Africa orientale. In tale contesto, in previsione di un’azione militare nel corno d’Africa, la batteria del Capitano Masotto, dopo un’intensa attività addestrativa, venne scissa dando vita alla 3^ batteria, affidata al Capitano Bianchini ed alla 4^ batteria al comando del Capitano Masotto stesso. Entrambe le batterie erano costituite quasi   interamente da personale siciliano, ed in particolare da giovani messinesi, tra i quali il tenente Emilio Ainis, alla cui memoria è intitolata la caserma sede del 24° Reggimento Artiglieria “Peloritani”, che oggi ne è erede spirituale e ne tramanda la memoria, la storia e le tradizioni.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007