Bocciato all'Ars

Stop al Parco dei Peloritani. I cacciatori: "Evitati sprechi e carrozzone"



Commenti

node comment

nassimogrDom, 13/08/2017 - 19:49 August 13, 2017

dimenticavo ovviamente da 28.000 ETTARI ZPS togliendo Demani regionali, che sono circa 4000 ettari, sono tutti terreni privati quindi 24 mila ettari TUTTI VINCOLATI, non puoi fare strade, costruire è un problema con relazione di incidenza, poi c'è anche il Piano di Gestione dei Peloritani che indica esattamente cosa puoi o non puoi fare nei peloritani, VUOI ALTRI VINCOLI???
hermannVen, 11/08/2017 - 22:38 August 11, 2017

Ma che cosa indecente questi vincoli che gravano sul territorio siciliano! Che indecenza questi animali che scorrazzano liberi per i boschi o volteggiano spudoratamente in aria! Che roba indegna, che cattivo esempio per la nostra gioventù! Meno male che ci sono i cacciatori, che fanno pulizia! Un plauso
nassimogrDom, 13/08/2017 - 19:34 August 13, 2017

I VINCOLI accennati quelli di maggiore impatto per la caccia già ci sono, ZPS, zona protezione speciale, SIC natura 2000, piu' o meno cosi' ripartite 28.000 ETTARI ZPS che racchiude tutto SIC e Demani regionali di cui 11.500 ettari SIC DEMANIO REGIONALE I ETTARI 2600 ettari messina 220 villafranca 1020 saponara 365 rometta QUANDI QUANTO DEVI VINCOLARE ANCORA,?? nella ZPS ci sei vincolato anche tu, prova a fare un progetto e ti cercano la relazione di INCIDENZA, e dunque ti domanderai cosè?? ecco sono i vincoli e per te hanno un costo, con il parco sarebbe ancora peggio. oltre le spese per mantenerlo.
nassimogrVen, 11/08/2017 - 18:57 August 11, 2017

bè a costo zero per la collettività non direi, gli operai Sono pagati, semmai il costo Zero si riferisce alle strutture tipo MUSOLINO con tavolini e sedie oppure per prenotazione lo spazio antistante vivaio Zirio ed altri luoghi, per il momento a costo zero, si spera si PAGHI in CIVILTA' nel cercare di non distruggere e di non abbandonare la spazzatura
Ritratto di Aquilotto
AquilottoVen, 11/08/2017 - 18:28 August 11, 2017

gli animali si uccidevano per fame millenni fa, quelli erano i veri cacciatori, oggigiorno chi ha la passione del tiro al bersaglio se ne vada al poligono di tiro, e lasci in pace i poveri animali