Bramanti: "Chiederemo al sindaco di dimettersi prima di dicembre" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Bramanti: “Chiederemo al sindaco di dimettersi prima di dicembre”

Redazione

Bramanti: “Chiederemo al sindaco di dimettersi prima di dicembre”

sabato 15 Giugno 2019 - 11:35
Bramanti: “Chiederemo al sindaco di dimettersi prima di dicembre”

ll capogruppo della Lega in Consiglio comunale nei prossimi giorni riunirà il comitato cittadino del partito. ‹‹A un anno dalle elezioni continua scontro da perenne campagna elettorale››

MESSINA – Il capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Messina, Dino Bramanti, torna a parlare dopo mesi nei quali il partito ha volutamente mantenuto un profilo basso e spiega i motivi di questa scelta: ‹‹È stata una posizione ben precisa, un modo per lavorare e contribuire al bene della città senza scontri diretti o indiretti con il sindaco, che potevano apparire agli occhi dei cittadini strumentali e figli delle scorie e conflitti legati alla precedente campagna elettorale, nonché al ballottaggio finale. Alla luce di quanto sta accadendo in questi ultimi giorni devo, però, prendere atto che il nostro senso istituzionale non è servito a nulla››.

‹‹Nei prossimi giorni – annuncia Bramanti – riuniremo il comitato cittadino della Lega per discutere e stabilire le linee programmatiche e le azioni da intraprendere. Primo punto sarà la richiesta di dimissioni del Sindaco di Messina da subito e senza attendere dicembre. La città non può più aspettare per costruire un nuovo programma e nuovi e più attendibili protagonisti della politica messinese. È arrivato il momento di rispondere ai cittadini sul futuro di Messina e sul contributo fin qui dato in Consiglio, come Lista Bramanti Sindaco prima e come Lega poi. La nostra attività – prosegue – è stata svolta con impegno ed azione e ha consentito di affrontare al meglio le innumerevoli difficoltà a tutti note››. Secondo il capogruppo leghista, al giro di boa dei primi dodici mesi della nuova amministrazione, ‹‹la città sta vivendo un momento davvero difficile e lo sta comprendendo perfettamente››.

‹‹In quest’ultimo anno – sottolinea Bramanti – nessun serio progetto promesso in campagna elettorale è decollato, i problemi continuano ad aumentare, in un clima di crescente scontro da perenne campagna elettorale. Le cose fin qui realizzate sono retaggio della precedente amministrazione a cui va il merito, ad esempio, degli autobus elettrici e delle abitazioni già pronte per gli ex baraccati. Ora dobbiamo fare di più e meglio! È il momento di dire chi preferisce stare dentro questa politica del conflitto quotidiano e chi, invece, sceglie una posizione responsabile e costruttiva››.

L’esponente del partito di Matteo Salvini è convinto ‹‹sia arrivato il momento di rimboccarsi le maniche per difendere Messina e i suoi valori, restituendo ai cittadini e alle nuove generazioni il diritto di credere ancora in un futuro. La mia adesione alla Lega, insieme ai consiglieri Giovanni Scavello e Pierluigi Parisi, va proprio in questa direzione, combina la naturale evoluzione delle idee con la necessità di dare alla città l’attenzione che merita agli occhi del Governo nazionale: tentativi più volte effettuati – sottolinea – e frustrati da inopportune iniziative concorrenti e/o concomitanti››.

‹‹La Lega – conclude Dino Bramanti – intende rappresentare a Messina un punto di riferimento per il rilancio di attività ed iniziative da portare avanti con senso di responsabilità, rimanendo forza d’opposizione seria e vera, senza parole eclatanti, senza spot e senza dichiarazioni ad effetto con il solo obiettivo di contribuire, con efficacia e continuità, a migliorare le condizioni di vita e di vivibilità della città››.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Certamente facciamo dimettere de luca e magari far salire uno come lei… Così saremmo sempre alle solite… Abbiamo perso troppo anni in questa città… Dobbiamo andare avanti nn indietro… Nn ho niente contro di lei come xsona è un serio professionista, .. Ma basta alla vecchia politica sempre degli stessi soggetti che hanno indebitato messina a piu nn posso x i loro interessi.

    1
    0
  2. Caro prof. Bramanti, lei forse non ha capito che il nostro caro Sindaco, e solo una persona che soffre di protagonismo, che non sa stare senza fare azioni eclatanti che finiscono nel nulla,lo fa solo per il piacere di apparire sul palcoscenico.Minaccia di dimettersi da quando e entrato in carica e non lo ha mai fatto. E convinto che se si ritornasse a votare prenderebbe il massimo dei consensi per poter governare . Non ha capito che gridando al lupo al lupo si perde di credibilità. finora ha fatto solo fumo

    2
    0
  3. Prof bramanti per ridicolizzare questo xxxxxxx bisogna non dargli visibilità , lui sclera e malato di protagonismo ma senza risultati, ancora Santa Teresa dopo avergli aumentato la Tari e le tasse sugli immobili aspetta lo Svincolo , ma non la strada per Misserio ,e solo un buon ……. , poi fumo meno male che inizia la campagna antincendio così sta un poco zitto.

    0
    0
  4. SEMBRA UN OSSIMORO: un messinese CAPOGRUPPO di un partito di nome “LEGA”, quel partito che fino a pochi anni fa ci voleva cacciare dal nord italia…
    Ma qualche elettore ha memoria o siamo diventati tanti pesci rossi????

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007