Brioches col Tuppo messinesi. - Tempostretto

Brioches col Tuppo messinesi.

Epifanio Coco

Brioches col Tuppo messinesi.

domenica 05 Maggio 2019 - 07:29
Brioches col Tuppo messinesi.

Brioches col tuppo messinesi.

Continuiamo il nostro viaggio nella pasticceria siciliana. Questa settimana facciamo tappa a Messina parlando di un prodotto versatile, delizioso e unico nel suo genere. Dolce o salato, si può servire e mangiare con tutto e su tutto. Sto parlando della regina della pasticceria Messinese: la brioches col tuppo. Il tuppo rende la nostra brioches unica, tanto è vero che a parte da noi non la si trova in nessun altro posto. Insieme alla granita e alla pignolata possiamo vantarci di avere creato qualcosa di veramente straordinario in tavola.

Ingredienti: 500 gr di farina manitoba, 150 gr di latte intero, 2 uova, 100 gr di burro (70 gr di olio di semi), 140 gr di zucchero, zest di limone e bacca di vaniglia q.b., 4 gr di lievito di birra secco.

Preparazione: versiamo in una planetaria con la foglia la farina, lo zucchero, la vaniglia, le uova e lo zest di limone. Avviamo la macchina a bassa velocità. Sciogliamo il lievito nel latte tiepido e versiamo lentamente nella planetaria. Incordiamo l’impasto. Quando l’impasto è liscio aggiungiamo il burro a piccoli pezzettini e lasciamo che venga assorbito. Non aggiungiamo nuovo burro fino a quando non viene assorbito quello precedente. Finito di versare tutto il burro aumentiamo la velocità e impastiamo fino a quando la massa non si stacca dalla ciotola e ritorna nuovamente liscio e vellutato.

Lasciamo riposare una mezzoretta. Mettiamo l’impasto in una spianatoia e spolverizziamolo di farina. Spezziamo l’impasto in piccoli pezzi da 80 gr. Dividiamo le pezzature da 80 gr in due. Una da 50 gr e una da 30 gr. Con il pezzo da 30 gr faremo il tuppo e con l’impasto da 50 gr faremo la base come nella foto sopra. Diamo la forma della brioches e mettiamo su una teglia con la carta forno.

Riponiamo la teglia nel forno spento e lasciamo lievitare tutta la notte. Trascorse 12 h usciamo la teglia dal forno. Accendiamo il forno a 220 ° e facciamolo giungere a temperatura. Sbattiamo un uovo e con un pennellino da pasticceria spennelliamo le brioches subito prima di infornarle. Una volta posizionate le teglie in forno scendiamo la temperatura a 200°.

Cuociamo fino a doratura della superficie. Usciamo le teglie e lasciamo che le brioches si raffreddino.

Gustatevele !!!!!!! Buon appetito.

Epifanio Coco diplomato pasticcere.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007