Calabria. Arrestato il latitante Domenico Cracolici. Era sfuggito all'operazione Rinascita Scott - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Calabria. Arrestato il latitante Domenico Cracolici. Era sfuggito all’operazione Rinascita Scott

Dario Rondinella

Calabria. Arrestato il latitante Domenico Cracolici. Era sfuggito all’operazione Rinascita Scott

venerdì 29 Gennaio 2021 - 16:00

Domenico Cracolici, ritenuto elemento di spicco della omonima 'ndrina era sfuggito alla cattura nell'operazione Rinascita Scott

Era nascosto in un casolare nelle campagne di Maida. Stiamo parlando del boss di ‘ndrangheta Domenico Cracolici che faceva parte della lista dei cento latitanti più pericolosi d’Italia. A ritrovarlo sono stati i carabinieri della compagnia di Serra San Bruno e del Nucleo Investigativo di Vibo Valentia, insieme al personale dello squadrone eliportato Cacciatori Carabinieri Calabria. La sua latitanza è finita la scorsa notte. Il boss era sfuggito alla cattura il 19 dicembre 2019 nell’operazione “Rinascita-Scott“. Domenico Cracolici, 38 anni, di Maierato, è ritenuto elemento di spicco della omonima ‘ndrina attiva anche a Filogaso.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007