Pareggio pirotecnico della Psg Luce impegnata contro il Meriven - Tempostretto

Pareggio pirotecnico della Psg Luce impegnata contro il Meriven

Pi.Ge

Pareggio pirotecnico della Psg Luce impegnata contro il Meriven

Pi.Ge |
lunedì 22 Ottobre 2018 - 23:09

Partita intensa e ricca di emozioni quella andata in scena a Santa Lucia del Mela tra il Meriven di mister Di Dio e la Pgs Luce di mister Fazio. I biancoblu, ultimi in classifica con un solo punto, erano alla ricerca di punti pesanti in uno dei campi più difficili della Sicilia.

Partita pirotecnica quella andata di scena a Santa Lucia del Mela. Nella gara valida per il campionato di calcio a 5, serie C1, La Pgs Luce in cerca di punti utili per allontanarsi dall'ultima posizione in classifica, si è opposta alla Meriven, in uno dei campi più difficili della Sicilia. La spettacolarità del match è stata aiutata dalle dimensioni ridotte del campo di gara,

Nel primo tempo partono forte gli ospiti con il mancino di Pannuccio che trova il vantaggio dopo un bel pallone recuperato da Costanzo. Rispondono i locali con i tiratori scelti ma De Francesco risponde sempre presente. L'estremo difensore messinese non può far nulla sul destro di Scucchia che ristabilisce la parità. Le occasioni fioccano ma gli estremi difensori sono sempre attivi nel rispondere agli attacchi. Benny Costanzo è impreciso su assist di Bucca mentre due minuti dopo D’Angelo di giustezza finalizza un’azione confusa per il vantaggio locale. A fine primo tempo scintille in campo tra Accetta e Costanzo, il duo arbitrale, forse troppo fiscale, opta per la doppia espulsione. In campo quattro contro quattro, ne approfitta Gitto che dalla lunga distanza insacca con un bel destro. Si va sul riposo con il punteggio di 3-1 per il Meriven.

Nella ripresa pronti via e Gitto realizza la sua doppietta personale trafiggendo ancora De Francesco in uscita ed è così che mister Fazio gioca la carta del quinto di movimento inserendo Fiumara. Gli schemi tattici della Pgs Luce danno i frutti sperati e nel giro di cinque minuti Daniele Irrera si prende la scena finalizzando due assist di Smedile, riaprendo il match. Sul 4-3 il Meriven alza di nuovo la pressione e Fiumara è chiamato al miracolo sul Giordano. Due minuti dopo Bucca salva un pallone sulla linea di porta sul solito Gitto.

Bucca ha la palla del pari ma il suo destro viene respinto mentre l'azione dopo Nino Giuffrida ristabilisce il doppio vantaggio con un sinistro velenoso che inganna Fiumara. La Pgs Luce non molla un centimetro. Ancora quinto di movimento per i messinesi, Smedile per Daniele Irrera che sigla la sua personale tripletta mentre quando mancano pochi secondi allo scadere: applausi a scena aperta per Irrera che con un assist dolcissimo di tacco offre a Fiumara il pallone del pareggio.
Un punto importante, guadagnato e conquistato con fatica e sudore per gli uomini di mister Fazio che sabato, in casa, ospiteranno l'Acireale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007