Violenze nel derby Messina-Reggina: scatta un altro arresto - Tempostretto

Violenze nel derby Messina-Reggina: scatta un altro arresto

Ve. Cro.

Violenze nel derby Messina-Reggina: scatta un altro arresto

Tag:

venerdì 04 Dicembre 2015 - 12:25

Con questo ultimo arresto, gli investigatori della D.I.G.O.S. hanno raggiunto il numero di 24 responsabili consegnati alla giustizia.

Era a Londra lo scorso 23 luglio quando altri suoi 15 “tifosi compagni" erano stati messi ai domiciliari o obbligati a presentarsi all’Autorità Giudiziaria per i tafferugli commesi durante il derby Messina-Reggina. Ma non è riuscito a farla franca poiché, al suo rientro a Messina, anche per lui è scattato il provvedimento.

Finisce ai domiciliari Antonino Damiano Casablanca, messinese di 29 anni, che adesso dovrà scontare anche un DASPO di 5 anni. Come gli altri 15 tifosi, Casablanca è ritenuto responsabile dei gravi atti di teppismo e di violenza commessi durante, ed al termine, dell’incontro di calcio ACR Messina-Reggina Calcio dello scorso 30 maggio. Con questo ultimo arresto, gli investigatori della D.I.G.O.S. hanno raggiunto il numero di 24 responsabili consegnati alla giustizia.

2 commenti

  1. e vai il GRANDISSIMO LATITANTE E’ STATO ASSICURATO ALLA GIUSTIZIA A NO—————-

    0
    0
  2. e vai il GRANDISSIMO LATITANTE E’ STATO ASSICURATO ALLA GIUSTIZIA A NO—————-

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007