Cannabis coltivata, un arresto e 2 denunce tra Furnari e Novara - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cannabis coltivata, un arresto e 2 denunce tra Furnari e Novara

Alessandra Serio

Cannabis coltivata, un arresto e 2 denunce tra Furnari e Novara

venerdì 31 Luglio 2020 - 12:19
Cannabis coltivata, un arresto e 2 denunce tra Furnari e Novara

I cani dei Carabinieri hanno scoperto due coltivazioni di cannabis tra Furnari e Novara di Sicilia. Scattati 1 arresto e 2 denunce per spaccio

Sono stati i cani del Nucleo Cinofili dei Cabinieri di Nicolosi a fiutare le due piantagioni di cannabis scoperte ieri tra Furnari e Novara di Sicilia.

L’operazione dei militari della Compagnia di Barcellona, ai comandi del Tenente Severo, ha portato all’arresto di un 43enne di Barcellona e alla denuncia della compagna di 29 anni. Denunciato per coltivazione e spaccio di stupefacenti anche un 52enne di Novara di Sicilia. Entrambi gli uomini sono già noti alle forze dell’Ordine.

Il controllo nell’appartamento della coppia di barcellonesi a Furnari è scattato ieri pomeriggio. I militari sospettavano da qualche tempo che qualcosa accadesse in casa loro, avendo notato un continuo andirivieni di giovani. Così hanno perquisito i locali, trovando 6 piante di cannabis indica, sviluppate ed in fioritura. poco meno di 2 grammi di marijuana suddivisa in dosi e 64 semi di canapa indiana, un bilancino di precisione funzionante e materiale per la coltivazione.

La sostanza stupefacente, il bilancino ed il materiale sono stati sequestrati e l’uomo arrestato. Il giudice gli ha concesso i domiciliari in attesa di processarlo per direttissima.

Sempre ieri a Novara i carabinieri della stazione locale hanno denunciato il 52enne, che ha qualche precedente, dopo la perquisizione in casa sua, dove hanno trovato 3 piante di cannabis di altezza media in perfetto stato vegetazione, 6 semi di canapa e un bilancino, tutto sequestrato.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007