Caro voli, bus dell'Ast anche per i lavoratori che vogliono tornare in Sicilia per Natale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Caro voli, bus dell’Ast anche per i lavoratori che vogliono tornare in Sicilia per Natale

Francesca Stornante

Caro voli, bus dell’Ast anche per i lavoratori che vogliono tornare in Sicilia per Natale

venerdì 20 Dicembre 2019 - 07:31
Caro voli, bus dell’Ast anche per i lavoratori che vogliono tornare in Sicilia per Natale

L'iniziativa della Regione Sicilia inizialmente era stata riservata solo agli studenti fuori sede mentre adesso si allarga anche a chi lavora lontano dalla Sicilia

Anche i lavoratori siciliani fuori sede potranno far ritorno a casa nel periodo natalizio utilizzando i bus a tariffa agevolata messi a disposizione dall’Ast, la società della Regione. Dopo gli studenti dunque l’iniziativa si allarga.

Lo ha deciso il governo Musumeci per venire incontro alle numerose richieste pervenute. Le partenze sono previste dal 21 al 24 dicembre da Milano, Roma e Napoli, con destinazione Palermo, Catania e Messina, con un costo del biglietto rispettivamente di 30, 20 e 10 euro.

Le corse di ritorno sono, invece, programmate dal 5 al 7 gennaio, agli stessi costi, fino a esaurimento dei posti disponibili. Gli orari di partenza sono al momento fissati per le ore 09.30.

La prenotazione e il pagamento dovranno avvenire tramite il sito internet dell’Ast (www.astsicilia.it). Otto i pullman gran turismo dell’Azienda siciliana trasporti – più altri cinque in caso di necessità, insieme a un’officina mobile – con quaranta autisti che sia alterneranno alla guida faranno la spola tra il Nord e la Sicilia. 


«A causa delle proibitive tariffe delle compagnie di volo – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – moltissimi siciliani rischiavano di non poter trascorrere il periodo festivo con i propri cari. Abbiamo deciso di varare un’iniziativa unica nel suo genere, prima limitata ai soli studenti universitari, ma adesso estesa a tutti i lavoratori fuori sede. Una soluzione di emergenza che, comunque, non ci farà arretrare neanche di un millimetro dall’obiettivo finale che è quello di   poter riuscire a garantire ai siciliani tariffe aeree ragionevoli».

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007