La medaglia d'oro va a Kwiatkowski. Nibali e gli azzurri lontani dai primi - Tempostretto

La medaglia d’oro va a Kwiatkowski. Nibali e gli azzurri lontani dai primi

fabrizio berte

La medaglia d’oro va a Kwiatkowski. Nibali e gli azzurri lontani dai primi

domenica 28 Settembre 2014 - 15:27

Il corridore peloritano Vincenzo Nibali, dopo la vittoria del Tour de France, non riesce ad imporsi con i suoi al Mondiale. Medaglia d'oro al polacco Michal Kwiatkowski, argento all'australiano Simon Gerrans, bronzo allo spagnolo Alejandro Valverde.

E’ il polacco Michal Kwiatkowski ad imporsi al Mondiale di Ponferrada, ottenendo la medaglia d’oro a discapito dell’australiano Simon Gerrans e dello spagnolo Alejandro Valverde, rispettivamente al secondo a al terzo posto.
Il primo tra gli italiani è stato Sonny Cobrelli, classificatosi tredicesimo.
Niente da fare per il corridore messinese Vincenzo Nibali, lo “Squalo dello Stretto”, troppo lontano dalle posizioni di testa e sfortunato protagonista di una caduta a 188 chilometri dall’arrivo.
Alle spalle del podio si sono classificati Breschel, Van Avermaet, Gallopin, Gilbert, Kristoff (che ha vinto la volata del gruppo), Degenkolb, Bouhanni, Cancellara, Swift, Colbrelli, Matthews, Navardauskas, Impey, Paterski, Mollema e Barguil.
Primo, storico, titolo per la Polonia al Mondiale, giunto all’ottantunesima edizione.
Grande prova di Michal Kwiatkowki, classe 1990, corridore dell’Omega-Quick Step di Boonen, Cavendish e Martin.
Era stato tra i grandi protagonisti della prima fase della stagione e delle tre classiche delle Ardenne.

Fabrizio Bertè

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007