Ciclismo, Olimpiadi Tokyo 2020. Vincenzo Nibali è tra i convocati - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ciclismo, Olimpiadi Tokyo 2020. Vincenzo Nibali è tra i convocati

Simone Milioti

Ciclismo, Olimpiadi Tokyo 2020. Vincenzo Nibali è tra i convocati

lunedì 28 Giugno 2021 - 15:19

Vincenzo Nibali è tra i cinque convocati di Cassani per la prova su strada di Tokyo 2020. Lo Squalo dello Stretto scopre tutto durante la 3ª tappa del Tour

Nel corso di una conferenza stampa tutti i tecnici della Federciclismo Italiana hanno diramato i nomi dei convocati italiani alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. Ognuno ha esposto e spiegato le proprie scelte dalla mountain bike, alla pista per finire con le prove su strada a cronometro e in linea.

Tra i convocati della spedizione azzurra ovviamente Elia Viviani, oro nell’Omnium su pista a Rio 2016 e portabandiera dell’Italia. Per la tanto attesa prova su strada in linea i cinque convocati sono: Alberto Bettiol, Damiano Caruso, Giulio Ciccone, Gianni Moscon e Vincenzo Nibali. Mentre Filippo Ganna e Alberto Bettiol convocati per la prova a cronometro; il campione del mondo in carica della specialità sarà impegnato anche in pista.

Le scelte di Cassani

Il commissario tecnico Cassani ha spiegato spendendo dolci parole per tutti i suoi convocati. Bettiol visto al Giro gli ha ricordato la prestazione del Fiandre vinto. Riguardo Caruso, ha detto che è vero uomo squadra, e al Giro quest’anno ha corso da leader vero. Ciccone ispira fiducia e si prepara bene per gli eventi importanti. Moscon invece ha fatto bene recentemente al Gp di Lugano ed è il piano B in caso la corsa non sia troppo dura come ci si attende.

Su Nibali, Cassani ha ammesso che “si è parlato tanto attorno a questa convocazione, alla fine del Giro abbiamo parlato io e lui. Vincenzo si è preparato bene ed è stato bravo nelle prime due tappe del Tour. L’ho sentito ieri sera e sono sicuro sarà all’altezza della situazione. Se non sarà in grado di vincere sarà in grado di insegnare agli altri”. Infine Ganna “sarà il nostro faro a cronometro”, non lo mette in discussione il Ct dopo il quarto posto al campionato italiano di specialità.

Nibali e il Tour

Con la convocazione tra i titolari quindi le strade di Vincenzo Nibali e il Tour de France non si separeranno a Parigi sugli Champs Elysees, ma sicuramente il campione messinese deciderà di abbandonare la corsa con qualche giorno di anticipo.

Questo gli permetterà di rifinire la gamba in vista di Tokyo e recuperare le energie. Nel frattempo, con l’obiettivo classifica generale già fuori dagli obiettivi, non resta che tentare di vincere una tappa alla Grande Boucle e poi unirsi ai compagni in vista della spedizione giapponese.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007