Ultimi due spettacoli per il Circuito Epicarmo: “La Nascita della tragedia” e il gala “Le donne di Bellini" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ultimi due spettacoli per il Circuito Epicarmo: “La Nascita della tragedia” e il gala “Le donne di Bellini”

francesco musolino

Ultimi due spettacoli per il Circuito Epicarmo: “La Nascita della tragedia” e il gala “Le donne di Bellini”

mercoledì 21 Settembre 2011 - 16:55

Ultimi due appuntamenti per il Circuito Epicarmo, diretto da Filippo Amoroso. Archiviato Rumore di Acque, lo spettacolo sulla tragedia dell’immigrazione, debutterà il 22 settembre, al Teatro Romano di Catania, Nietzsche – Nascita e morte della tragedia (seconda tappa a Palermo, al Cortile Abatelli di Palazzo Steri, il 25), che sarà seguito, il 24 settembre, da Le donne di Bellini, un gala concerto al Teatro Greco di Tindari dedicato alle melodie del grande maestro dirette da Alberto Veronesi.

Nietzsche – Nascita e morte della tragedia, opera di Carmelo Causale messa in scena dal regista Gianni Scuto del Teatro Gamma di Catania, è fondamentalmente il racconto del fallimento del progetto formulato dal filosofo tedesco di rifondare lo spirito della tragedia nell'età contemporanea. La tragedia greca per Nietzsche è quella rappresentata dalle opere di Eschilo e Sofocle perché in modo autentico in esse vibra lo spirito originario di Dioniso, a differenza delle opere di Euripide nelle quali egli denuncia uno scivolamento verso lo spirito razionalistico e concessioni al gusto coevo già tendente alla quotidianità, alla volgarizzazione e alla banalizzazione del tragico. Nell’opera di Causale, Nietzsche è colto attraverso l'evocazione delle sue opere (specialmente, Così parlò Zarathustra e La nascita della tragedia) e in alcuni momenti topici del suo vagabondaggio in compagnia di alcuni amici e discepoli alla ricerca di luoghi e stili di vita che potessero lenire in qualche modo le sue sofferenze fisiche e psicologiche. Entrambi gli atti in cui è suddivisa la piéce si svolgono in un’immaginaria città mediterranea sul finire dell'Ottocento, agli esordi, fra l'altro, dell'industria del turismo incarnata nella figura sulfurea di una Direttrice d'albergo il cui compito è regolare i tempi, calcolare e valutare l'utilità delle azioni e delle presenze. Significativamente, infatti, il secondo atto inizia con una festa popolare – ispirata alla festa del muzzuni di Alcara Li Fusi – dove alle celebrazioni di Giovanni il Battista sono innestate celebrazioni della natura di origine pagana. Negli aspetti orgiastici di questa festa, nelle danze, nella musica, nella permanenza di alcune figure popolari, nell'atmosfera solare mediterranea, Nietzsche crede di udire risuonare lo spirito di Dioniso.

Per quanto riguarda Le donne di Bellini, con le melodie dirette da Veronesi e con in scena Federico Pacifici (i testi sono di Piero Rattalino), si tratta di uno spettacolo-gala sulla vita e le opere del maestro compositore. Sei soprani – Francesca Corbetta, Mariella Guarnera, Nila Masala, Fulvia Matrobuono, Francesca Scialla e Valentina Vitti – in costumi di scena che ricalcano quelli del debutto di ogni opera (a cura di Valerio Maggioni), affronteranno i più famosi duetti delle eroine belliniane. Fil rouge e maestro di cerimonie, l'attore Federico Pacifici che, nei panni di Bellini, ripercorrerà in prima persona, attraverso cenni biografici e citazioni dalle lettere, la vita e la storia di questi indimenticabili personaggi femminili.

Nietzsche – Nascita e morte della tragedia: Catania, 22 settembre, Teatro Romano, ore 21; Palermo, 25 settembre, Cortile Abatelli di Palazzo Steri, ore 21

Nietzsche – Nascita e morte della tragedia
da Friedrich Nietzsche
Ideazione e riduzione teatrale di Carmelo Causale
Regia di Gianni Scuto
con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Nellina Laganà, Massimo Leggio, Valentina Ferrante
costumi di Mariella Gennarino, scene di Virginia Carnabuci, musiche di Orazio Corsaro
Produzione Teatro Gamma
Le donne di Bellini
Musiche di Vincenzo Bellini, dirige il maestro Alberto Veronesi
in scena Federico Pacifici, testi di Piero Rattalino

Le donne di Bellini: Tindari (Messina), 24 settembre, Teatro Greco, ore 19

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007