Odg ingegneri Messina referente italiano per la rivista internazionale “Sustainability” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Odg ingegneri Messina referente italiano per la rivista internazionale “Sustainability”

Giovanni Passalacqua

Odg ingegneri Messina referente italiano per la rivista internazionale “Sustainability”

venerdì 01 Agosto 2014 - 15:30
Odg ingegneri Messina referente italiano per la rivista internazionale “Sustainability”

L'ente raccoglie i frutti del programma di ricerca, sviluppato a livello mondiale, sul macrotema “Energia e ambiente”. L'obiettivo è “costruire filiere di ricerca e innovazione competitive”, grazie alla cooperazione con istituzioni universitarie di prestigio

L’Ordine degli Ingegneri di Messina sarà unico referente italiano nella redazione di un’edizione speciale della rivista internazionale di scienze Sustainability. La rivista è “open access”, raccoglie cioè contributi da scienziati e accademie di tutto il mondo, con l’obiettivo di sviluppare la sostenibilità dell’evoluzione tecnologica e di incoraggiare ricerche sperimentali nelle scienze naturali e sociali.

Attraverso un programma di supporto alla ricerca internazionale sul macro tema “Energia e ambiente”, l’Ordine ha strutturato un protocollo d’intesa con l’Accademia Italiana di Scienze Merceologiche (AISME) e con il simposio polacco di International Society of Commodity Science and Technology (IGWT), con sede a Cracovia, finalizzato a produrre un’edizione annuale di una selezione di lavori tecnico-scientifici di rilevanza globale.
La Special Issue (edizione speciale), dal titolo “Environment and Energy: the Industrial Ecology perspective”, è stata inserita nella sezione “Sustainable Engineering and Science”. Gli autori sono l’ing. Giuseppe Ioppolo, coordinatore della Commissione Energia dell’Ordine degli Ingegneri di Messina e ricercatore in Scienze Merceologiche nell’Ateneo di Messina; la prof.ssa Pauline Deutz, vicepresidente della “International Sustainable Development Research Society” (ISDRS) e prof.ssa alla University of Hull; il prof. Luigi Ciraolo, presidente dell’AISME.

L’Ordine, presieduto da Santi Trovato, intende promuovere la qualità della ricerca attraverso la cooperazione con istituzioni universitarie di prestigio, al fine di internazionalizzare il proprio ruolo e costruire filiere di ricerca ed innovazione competitive. In tal senso, in questa edizione sono stati selezionati lavori inviati da parte di professori e ricercatori di prestigiose università internazionali – tra cui Harvard (USA), Tu (Berlino, Germania), Leiden (Olanda), Tzinghua (Cina), Tokyo (Giappone) etc. -, ma anche italiane – Roma3, Chieti/Pescara, Foggia e Messina).

Di seguito il link della rivista: http://www.mdpi.com/journal/sustainability/special_issues/ecology-perspective

Giovanni Passalacqua

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007