Operazione Matassa, David ottiene i domiciliari - Tempostretto

Operazione Matassa, David ottiene i domiciliari

Al. Ser.

Operazione Matassa, David ottiene i domiciliari

Tag:

giovedì 26 Maggio 2016 - 09:47

Esce dal carcere dopo quasi 10 giorni in cella il consigliere comunale arrestato nel blitz della Squadra Mobile sui clan cittadini. Il Tribunale del Riesame ha concesso a David i domiciliari.

Si aprono le porte del carcere di Gazzi per Paolo David. Il consigliere comunale accusato di associazione a delinquere finalizzata alla compravendita di voti, ha ottenuto i domiciliari. Il Tribunale del Riesame (presidente Genovese) ha accolto parzialmente la richiesta dei legali, gli avvocati Nino Favazzo ed Emilio Fragale.

Il consigliere era stato arrestato nell’ambito del blitz antimafia Matassa, l’inchiesta della Squadra Mobile sui più recenti equilibri dei clan di Camaro e Santa Lucia Sopra Contesse. Ricostruendo gli affari degli esponenti della mafia dei rioni cittadini, gli investigatori hanno intercettato le conversazioni avvenute tra il consigliere e alcuni personaggi considerati legati alla criminalità. Conversazioni avvenute in periodo elettorale, tra le regionali del 2012 e le amministrative del 2013.

All’udienza davanti al Riesame, il PM Liliana Todaro ha prodotto ulteriori documenti, compresi i verbali recentemente rilasciati da due imprenditori cittadini.

Il Collegio della libertà ha sostituito il carcere con i domiciliari anche per Paolo Costa, difeso dall’avvocato Domenico Andrè. Ora il Tribunale si occuperà delle persone andate ai domiciliari.

8 commenti

  1. QUESTO STA SEMPRE A SIGNIFICARE CHE LA LEGALITA’ E ANDATA VIA DALL’ITALIA..

    0
    0
  2. QUESTO STA SEMPRE A SIGNIFICARE CHE LA LEGALITA’ E ANDATA VIA DALL’ITALIA..

    0
    0
  3. invece chi ruba un pacco di sigarette sta magari dentro per un anno … PROVO SINCERA VERGOGNA !!!!! NON CREDO PIU NELLA MAGISTRATURA

    0
    0
  4. invece chi ruba un pacco di sigarette sta magari dentro per un anno … PROVO SINCERA VERGOGNA !!!!! NON CREDO PIU NELLA MAGISTRATURA

    0
    0
  5. Che vuol dire avere dei Legali in gamba!

    0
    0
  6. Che vuol dire avere dei Legali in gamba!

    0
    0
  7. PERSONALMENTE NON ME NE IMPORTA UN FICO SECCO

    0
    0
  8. PERSONALMENTE NON ME NE IMPORTA UN FICO SECCO

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007