Comune di Messina. In appalto il parcheggio d'interscambio "Gazzi-Socrate" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Comune di Messina. In appalto il parcheggio d’interscambio “Gazzi-Socrate”

Redazione

Comune di Messina. In appalto il parcheggio d’interscambio “Gazzi-Socrate”

mercoledì 03 Novembre 2021 - 08:32

Saranno realizzati 34 stalli per autovetture, di cui 1 per utenti con ridotte capacità di deambulazione e 2 per veicoli alimentati con energia elettrica.

Prosegue il progetto portato avanti dall’assessore alla mobilità del comune di Messina Salvatore Mondello finalizzato ad incentivare il trasporto pubblico tramite l’interscambio con il mezzo privato. E’ stato, infatti, pubblicato il bando di gara per la realizzazione di un parcheggio di interscambio a raso per soste di breve e medio termine denominato “Gazzi-Socrate. L‘infrastruttura sorgerà nel viale Gazzi all’angolo con via Socrate.

Caratteristiche del parcheggio

L’area impegnata dal progetto è di circa 1.500 mq e sono previsti complessivamente n. 34 stalli per autovetture, di cui 1 per utenti con ridotte capacità di deambulazione e 2 per veicoli alimentati con energia elettrica. L’infrastruttura sarà controllata a distanza, dalla Centrale di monitoraggio remoto dei parcheggi, mediante il sistema di videosorveglianza installato all’interno del parcheggio stesso.

Il progetto prevede la sistemazione dell’area da adibire a parcheggio mediante gli interventi di seguito elencati:

  • Risanamento della sottostruttura stradale con recupero, consolidamento e/o ricostituzione del sottofondo, dello strato di collegamento e di quello di usura in conglomerato bituminoso;
  • demolizione e rifacimento di parte dei marciapiedi attualmente esistenti attorno all’area in progetto con particolare riguardo alle zone di ingresso/uscita dal parcheggio e realizzazione di nuovi percorsi pedonali all’interno della stessa opportunamente segnalati con segnaletica orizzontale;
  • realizzazione dell’impianto di smaltimento delle acque meteoriche;
  • realizzazione dell’impianto di illuminazione stradale; segnaletica stradale verticale e orizzontale; realizzazione di recinzione ove necessaria e cordoli;
  • realizzazione di aiuole e marciapiedi;
  • posa in opera di una stazione di ricarica per una coppia di veicoli alimentati con energia elettrica.

Il parcheggio d’interscambio sarà attrezzato con i seguenti sistemi di regolamentazione e vigilanza:

  • Barre automatizzate per il controllo degli accessi;
  • casse automatiche per il pagamento;
  • pannelli informativi sulla disponibilità di stalli liberi;
  • sistema di videosorveglianza dell‟intera area.

In relazione alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici si precisa che la colonnina sarà del tipo a ricarica rapida e quindi consona all’uso della sosta di breve e medio termine, con una potenza massima erogabile di 22 kw per punto di ricarica.

In appalto il parcheggio Gazzi-Socrate

Termini di partecipazione alla Gara d’appalto

La procedura verrà espletata interamente in modalità telematica ai sensi di quanto previsto all’art. 58 del D. lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.: le offerte dovranno essere formulate dagli operatori economici e ricevute dal Comune di Messina esclusivamente per mezzo del Sistema di Appalti Telematici denominato e-procurementComune di Messina di seguito indicata anche quale Piattaforma telematica, all’indirizzo URL raggiungibile cliccando a questo link, dove sono anche disponibili i documenti di gara.

Le offerte dovranno essere presentate entro e non oltre il termine del 10/11/2021 alle ore 11.00.

L’affidamento avverrà mediante procedura aperta. L’aggiudicazione sarà effettuata con il criterio del minor prezzo, ai sensi dell’art. 36, comma 9 BIS e art. 95 del “Codice” e determinato mediante offerta di ribasso, espressa in cifre percentuali di ribasso con 3 (tre) cifre decimali, sull’importo complessivo dei lavori a base di gara, al netto degli oneri per la sicurezza.

L’offerta non deve riportare rettifiche se non validamente convalidate. La percentuale di ribasso deve essere indicata in cifre ed in lettere, in caso di discordanza, prevale il ribasso percentuale indicato in lettere.

PRELIMINARE CONSIGLIO E AMMONIMENTO AI CONCORRENTI SULL’USO DEL SISTEMA e-procurement Comune di Messina.

Come qualsiasi altra Piattaforma basata su interfaccia Web, può accadere che nel sistema eprocurementComune di Messina si possano verificare interruzioni, “cadute e/o rallentamenti” nella connessione, ecc.. Tali problematiche del resto possono accadere anche nel computer del Concorrente. Per tale ragione è sempre consigliabile non attendere l’ultimo giorno (o comunque le ultime ore) per caricare le “offerte nel sistema”. Si fa presente che il termine di scadenza per la presentazione delle offerte medesime è “tassativo”.

Valore e durata dell’appalto

Il Valore stimato dell’appalto, IVA esclusa è di € 446.456,59, compresi gli oneri per la sicurezza. Gli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso ammontano ad € 21.610,96.

L’importo dei lavori a base di gara soggetto a ribasso, esclusi IVA e oneri per la sicurezza, ammonta ad € 424.845,63.

La durata del contratto d’appalto è di 120 giorni naturali e consecutivi dalla consegna dei lavori.

Modalità di apertura delle offerte

La gara sarà esperita in prima seduta pubblica alle ore 11:30 del 10/11/2021 presso il Comune di Messina-Dipartimento Servizi Tecnici – Piazza Unione Europea 98122 Messina.

Alle sedute pubbliche delle operazioni di gara potranno presenziare i soggetti che ne abbiano interesse. Ma soltanto i Legali Rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti, potranno effettuare dichiarazioni a verbale. Le sedute si svolgeranno senza soluzione di continuità e pertanto la Commissione a conclusione di ogni seduta stabilirà la data della successiva senza ulteriore avviso per i partecipanti. Nel caso di discontinuità delle sedute pubbliche, l’avviso della data della successiva sarà comunicata alle ditte partecipanti nel rispetto dell’art. 29 del “Codice” a mezzo piattaforma telematica sul portale appalti assumendo valore di notifica.

Il Responsabile Unico del Procedimento (RUP) ai sensi dell’art. 31 del “Codice” è il Geom. Aldo Caspanello e mail a.caspanello@comune.messina.it

Codice Identificativo Gara


CUP: F43J19000290002 – CIG: 8929179F99

Tag:

2 commenti

  1. Salvatore Marra 3 Novembre 2021 16:34

    Speriamo che non siano solo belle parole, e che soprattutto una volta che si inizia non sia un’altra incompiuta 🙏🙏 viva Messina

    1
    0
  2. Le colonnine a ricarica rapida sono quelle con potenza che va dai 50kw in su.

    La stragrande maggioranza delle auto in circolazione, nella colonnina che installerete, potrà ricaricare alla potenza massima di 11kw.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007